Iscriviti

Concorso dirigenti scolastici: ingresso in aula e svolgimento prova

Il Miur ha da poco pubblicato un video in cui viene spiegato chiaramente cosa attende gli aspiranti dirigenti scolastici durante la prova scritta prevista per il prossimo 18 ottobre.

Scuola e Istruzione
Pubblicato il 14 ottobre 2018, alle ore 03:20

Mi piace
8
0
Concorso dirigenti scolastici: ingresso in aula e svolgimento prova

Manca poco meno di una settimana per la prova scritta del Concorso per Dirigenti Scolastici, la quale si svolgerà su scala nazionale il prossimo giovedì 18 ottobre. Gli abbinamenti candidati/aule computerizzate sono stati resi noti lo scorso 3 ottobre. L’ordine dei candidati ammessi nelle aule avverrà in ordine alfabetico. 

I candidati dovranno presentarsi presso l’aula designata alle 8:00, sebbene la prova prenderà inizio alle 10:00. L’11 ottobre il Miur ha diffuso un video con tutte le informazioni necessarie ai candidati per il giorno della prova. Vediamo i dettagli sull’ingresso in aula e su ciò che avviene dopo lo svolgimento della prova.

Ingresso in aula e svolgimento della prova

I candidati faranno il loro ingresso nelle aule computerizzate uno per volta, firmeranno il registro delle presenze e riceveranno il codice personale anonimo. I candidati troveranno il computer accesso con la schermata di benvenuto, per sbloccare la postazione dovranno inserire il codice personale anonimo e, successivamente, selezionare la lingua per i quesiti in lingua straniera, ovvero quella indicata nella domanda di partecipazione.

A seguire, dovranno inserire nell’apposita schermata la parola chiave fornita dal Comitato di vigilanza, leggere le istruzioni e iniziare la prova. La prova al computer durerà 150 minuti, salvo eventuali tempi aggiuntivi autorizzati precedentemente dagli uffici scolastici regionali per le persone che ne hanno bisogno.

Allo scadere del tempo massimo previsto per la prova, il sistema acquisisce le risposte fornite sino a quel momento dal candidato, il quale dovrà attendere la fine del tempo previsto e che gli venga sbloccata la postazione dal responsabile tecnico d’aula. Lo sblocco della postazione avviene mediante l’inserimento del codice personale anonimo nell’apposita pagina presentata dall’applicazione.

Inserito il codice per lo sblocco, il candidato dovrà firmare nuovamente il modulo con il predetto codice e inserire il tutto nella busta internografata oscurata. La busta dovrà essere sigillata e consegnata al Comitato di Vigilanza. Il candidato, infine, prima di uscire dall’aula dovrà firmare il registro di uscita. Precisiamo che il voto minimo per poter superare la prova scritta è di 70 punti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Perna

Caterina Perna - C'è una grande attesa da parte degli aspiranti dirigenti scolastici per la prova scritta del concorso. L'11 ottobre il Miur ha diffuso un video con tutte le informazioni necessarie ai candidati per il giorno della prova, di modo che gli stessi riescano a sentirsi più preparati durante lo svolgimento.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!