Iscriviti

Microtech annuncia una nuova coppia di ultrabook: ecco i Microtech e-book Pro N4000/N5000, anche con Pantheon OS

L'azienda italiana, già nota per altri computer, come l'e-cube presentato poco prima dell'estate, torna sul pezzo ma in ambito mobile, con un'interessante coppia di ultrabook sui quali si potrà adottare anche un Ubuntu personalizzato (oltre a Windows 10).

Hi-Tech
Pubblicato il 26 novembre 2018, alle ore 10:24

Mi piace
8
0
Microtech annuncia una nuova coppia di ultrabook: ecco i Microtech e-book Pro N4000/N5000, anche con Pantheon OS

Microtech, uno dei pochi protagonisti della scena informatica italiana, ha ampliato il suo bouquet di computer e, all’e-cube presentato a Maggio, ha aggiunto, l’e-book Pro N4000/N5000, un ultrabook particolarmente sottile ed elegante, per la produttività e l’intrattenimento anche in mobilità.

Era il Maggio scorso, quando Microtech annunciava l’arrivo (a 319 euro, inclusivi di una licenza annuale all’antivirus DefenX Security Suite) del suo compatto e-cube che, in appena 140 millimetri di lato, inseriva tutto l’hardware necessario per lavorare al computer: la connettività era affidata ad un modem con Wi-Fi ac dual band e Bluetooth 4.0, mentre la computazione contava sul processore (2.6 GHz) quad-core Intel Pentium J4205, su 4 GB di RAM, e su 32 GB eMMC di storage, con la facoltà di espandere i dati via slot microSD, o ricorrendo a un’unità da 2.5” (HDD o SSD), senza dimenticare che – al momento della configurazione – era già possibile optare per 2 hard disk a stato solido (MLC 3D) da 240 o 120 GB, e che erano comunque previsti 500 GB di storage online su Memopal Cloud Backup.

Non male anche il novero delle porte annesse alla struttura dell’e-cube, con 4 USB (di cui due 2.0 ed altrettante 3.0), un multimedia affidato al jack da 3.5 mm ed all’HDMI, l’ingresso per l’alimentazione, ed una Gigabit LAN per la connessione cablata. Dotato di un aggancio VESA per poter essere ancorato a un display, sì da farne un all-in-one, l’e-cube aveva la straordinaria dote di prevedere il dual boot, con Android 7.1 affiancato – a discrezione – con Windows 10 o Linux Ubuntu 18.04.

Qualora si necessitasse di un prodotto altrettanto valido per produrre in mobilità, ci si può orientare sul nuovissimo ultrabook Microtech e-book Pro (aggiornato dopo il Febbraio scorso) annunciato nelle varianti N4000 ed N5000. Sostanzialmente, si tratta dello stesso, leggerissimo (1.4 kg) ultrabook in alluminio serie 5000 con, innanzitutto, migliorie estetiche: le cornici attorno al display, un OGS IPS (178°) da 14.1 pollici con cerniera piegabile a 180°, sono assottigliate a 3.75 mm, regalando un body-to-screen dell’81%, ed il touchpad, sotto la tastiera retroilluminata, è stato ingrandito e comprende uno scanner biometrico per le impronte digitali, utilizzabile con il sistema Hello (nel caso si opti per Windows 10 che, invero, può essere sostituito anche con Ubuntu 18.04 LTS, o con la personalizzazione di quest’ultimo, Pantheon OS, con annesso store di app dedicato ed aggiornamenti OTA).

Microtech e-book Pro N4000

Anche la scheda tecnica più concreta presenta vari elementi comuni tra i due Microtech e-book Pro, basti pensare alla presenza, visto il tipo di portatile, di 10.000 mAh (5 giorni in stand-by od 8 ore di seguito) di batteria suddivisa tra due unità Dual Cell 5.000 mAh/7.6, allo storage (SSD da 60, 120, 240 GB, espandibile di ulteriori 32 GB via microSD), alle connettività wireless, ed alla gran parte delle porte (jack da 3.5 mm, Micro HDMI con annesso adattatore, USB 3.0). Divergono i processori e le RAM: il Microtech e-book Pro N4000 ha 4 GB di RAM (4 GB LP-DDR4) affiancati ad un dual core (2.60 GHz) Intel Celeron (generazione Gemini Lake), mentre l’N5000 Pro beneficia di 8 GB di RAM e del processore quad-core (2.70 GHz) Intel Pentium Silver. In tema di prezzi, l’e-book Pro N4000 è listato a 349 euro con Ubuntu o la sua variante personalizzata, ed a 369 euro con Windows 10, mentre il Microtech e-book N5000 Pro (con anche una USB Type-C) ne richiede 429 con Ubuntu o Pantheon OS, e 459 con Windows 10.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Analizzando la scheda tecnica dei due Microtech e-book Pro si rimane colpiti, dopo il piacevole look assicurato dall'alluminio serie 5000 e dal sottile display OGS privo di riflessi, anche dalle specifiche hardware che, sulla carta, raggiungono un buon equilibrio tra potenza ed autonomia. Sarebbe interessante poter testare il sistema operativo Pantheon OS, peccato che sia disponibile solo sugli ultrabook dell'azienda e, quindi, sia ben difficile redigerne una recensione. valido anche il compatto e-cube che, pur non essendo un all-in-one, mantiene un ingombro davvero compatto, essendo un miniPC.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!