Iscriviti

Vladimir Luxuria insultata da una truccatrice della Rai

L'ex politica e attivista Vladimir Luxuria è stata insultata da una truccatrice Rai mentre si accingeva a partecipare come ospite della trasmissione "Quelle brave ragazze", il primo canale del servizio pubblico radiotelevisivo spin-off di "Unomattina Estate".

Gossip
Pubblicato il 15 giugno 2018, alle ore 14:16

Mi piace
10
0
Vladimir Luxuria insultata da una truccatrice della Rai

L’opinionista Vladimir Luxuria è stata la protagonista di un episodio alquanto spiacevole: ospite della trasmissione Quelle brave ragazze, il primo canale del servizio pubblico radiotelevisivo spin-off di Unomattina Estate e condotta da Arianna Ciampoli, Valeria Graci, Veronica Maya e Mariolina Simone, si è imbattuta con una truccatrice non proprio carina nei suoi confronti.

Con un video condiviso sul suo profilo social, Vladimir ha fatto sapere a tutti i suoi fan, l’incresciosa vicenda ma soprattutto come si sono svolti effettivamente i fatti. Prima di fare il suo ingresso in studio, l’opinionista, si è recata in sala trucco e dal momento che c’era uno specchio divisorio a separare le due postazioni una truccatrice Rai non si è per nulla accorta che Luxuria fosse già arrivata.

Purtroppo però, guardando l’elenco degli ospiti della puntata, la truccatrice ha iniziato a commentare in maniera negativa la presenza di Vladimir: “Oddio ci sta pure Luxuria, quella che si crede donna e dice di voler rappresentare le donne. Ma io non mi posso sentire rappresentata da questo fro*****” sono state infatti le parole della donna. Inutile dire che Luxuria è rimasta molto sconcertata da tale offesa ma ha subito ricevuto le scuse di Veronica Maya che si trovava accanto alla sua postazione trucco. 

Giustamente l’opinionista, non contenta, ha comunque voluto dire la sua e, con molto garbo, ha dichiarato: “Lei non si può permettere di usare questo linguaggio nei confronti di una persona invitata dalla Rai, che in questo momento anche lei rappresenta, che viene qui per fare una trasmissione e non per essere insultata” ma la lavorante, invece di chiedere scusa, ha pensato bene di negare l’evidenza.

Gli autori della trasmissione e le conduttrici hanno espresso molta solidarietà nei confronti dell’ex politica la quale ha manifestato il suo desiderio a non incappare più in episodi simili in futuro, suggerendo anche alla stessa Rai di informare i propri lavoratori su un codice etico da tenere in generale. Nessun dipendente, lavoratore o ospite, dovrà infatti essere insultato per motivi legata alla propria religione, alla propria razza, all’orientamento sessuale e all’identità di genere.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Episodio molto spiacevole quello occorso a Vladimir Luxuria soprattutto perchè la truccatrice oltre a negare l'evidenza non ha nemmeno chiesto scusa. Questo comportamento dovrebbe essere punito perchè non ci si può assolutamente permettere di giudicare le altre persone ma soprattutto discriminare in questo modo la vita di un personaggio pubblico.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

15 giugno 2018 - 20:02:44

Quale evidenza avrebbe negato la truccatrice?

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Mara Ricci

15 giugno 2018 - 21:44:16

Più che negare l’evidenza credo che la truccatrice ha pensato a voce alta

0