Iscriviti

Vincent Cassel ha sposato la sua compagna Tina Kunakey

L'attore e la modella si sono detti SI a Bidart, un paesino di 4.500 persone vicino Biarritz. Una cerimonia con rito civile, lui con un vestito casual, lei sfolgorante nel suo abito da sposa rigorosamente bianco.

Gossip
Pubblicato il 25 agosto 2018, alle ore 13:15

Mi piace
9
0
Vincent Cassel ha sposato la sua compagna Tina Kunakey

Senza riflettori puntati addosso e senza nessun annuncio, si sono finalmente sposati una delle coppie vip più chiacchierate del momento: Vincent Cassel e la sua giovane sposa, la modella Tina Kunakey. A festeggiarli pochi amici intimi dei due e pochissimi vip. Si è intravisto solo qualche volto noto come Gille Lellouche, attore e sceneggiatore molto vicino a Cassel, il collega Thomas Langman e il nuotatore Florent Manaudou.

Un amore scoppiato all’improvviso e nonostante la notevole differenza d’età tra i due, questo non ha mai rappresentato un ostacolo. Cassel, qualche tempo fa, aveva dichiarato: “Non puoi scegliere di chi innamorarti. Non sapevo quanti anni avesse quando l’ho incontrata“. Hanno difeso il loro amore contro tutti e tutto nonostante i numerosi insulti online che hanno etichettato lui come “vecchio pedofilo” e lei come “puttana opportunista“.

Dopo la rottura nel 2013 con la moglie Monica Bellucci, madre delle due figlie Deva e Léonie, Cassel non aveva avuto storie importanti prima di Tina. Si erano fidanzati 3 anni fa.  Lei è nata a Tolosa da padre togolese e madre siciliana. Si dice che la coppia mista funzioni, Tina ha solo 21 anni mentre Vincent 51.

La modella in una passata intervista nel descrivere come è nata la storia tra lei e Cassel, diceva: “Ci siamo trovati nello stesso posto alla stessa ora: un momento magico che appartiene solo a noi“. Hanno vissuto questa storia intensamente sin da subito. Nessuno ci avrebbe scommesso e tutti pensavano che si trattasse di un flirt tra una ragazzina ed un uomo maturo ed invece il loro matrimonio ha zittito tutti.

Oggi è il loro giorno, in cui iniziano il loro progetto d’amore ufficialmente. Riuscirà il loro amore a superare questa notevole differenza d’età e a non creare attrito tra la coppia? Staremo a vedere.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Beatrice Cinnirella

Beatrice Cinnirella - Personalmente non approvo una relazione dove o l'uomo o la donna abbiano una differenza d'età così grande. 30 anni sono tantissimi, si tratta di generazioni lontane l'una dall'altra. Non è una questione di morale, anche se in parte potrebbe esserlo anche, ma piuttosto di un diverso approccio di affrontare la vita rispetto all'età che si ha.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

27 agosto 2018 - 18:15:30

Attenta a non invecchiare troppo, Tina: Vincent ha un brutto vizio ;)

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Beatrice Cinnirella

27 agosto 2018 - 18:17:30

30 anni di differenza sono tanti. Quando lei avrà 50 anni lui ne avrà 80 anni.

0