Iscriviti

Sonia Bruganelli, la moglie di Paolo Bonolis torna a parlare del jet privato e dei problemi della figlia

Sonia Bruganelli torna a parlare della sua bella e lussuosa vita nel corso di una recente intervista, svelando anche i problemi di salute riguardanti la figlia: ecco tutti i dettagli.

Gossip
Pubblicato il 26 luglio 2018, alle ore 11:24

Mi piace
6
0
Sonia Bruganelli, la moglie di Paolo Bonolis torna a parlare del jet privato e dei problemi della figlia

Sonia Bruganelli, la moglie del conduttore televisivo Paolo Bonolis, è tornata a far parlare di sè per alcune dichiarazioni rilasciate nel corso di una recente intervista alla celebre testata giornalistica del “Corriere della Sera”, replicando ancora una volta agli haters del web che la considerano un’ostentatrice di ricchezza. 

La moglie del conduttore di “Avanti un altro” è stata spesso oggetto delle critiche del web a causa di alcune immagini pubblicate sui suoi profili social, non avendo alcun timore nel mostrare l’agio ed il lusso in cui vive con la sua famiglia. A distanza di due anni Sonia pubblica una nuova immagini che la ritrae su un jet privato, stavolta al suo fianco riluce un libro di John Niven “Invidia il prossimo tuo“.

La replica di Sonia agli haters

Nel corso di una recente intervista rilasciata alla giornalista Candida Morvillo del “Corriere della Sera”, Sonia Bruganelli torna a parlare della sua vita, che non è fatta come credono in molti solo di lusso e agio, ma anche di tanto duro lavoro e di grandi dolori e preoccupazioni per sua figlia, Silvia, affetta da alcuni problemi motori.

Mentre Paolo Bonolis nei mesi passati si apprestava a rivelare che la moglie pubblica alcune immagini sui social solo per provocare, la Bruganelli coglie l’occasione dell’intervista al “Corriere della Sera” per spiegare e svelare particolari della sua vita, sconosciuti a molti, specie a chi ama ricoprirla di insulti e critiche sul web.

La moglie di Bonolis torna a parlare della scelta di utilizzare jet privati per gli spostamenti della sua famiglia, una scelta che in passato ha alimentato una bufera sul web, ma che invece risponde ad una precisa esigenza. Non tutti sanno, infatti, che la primogenita di Paolo e Sonia, Silvia, è affetta da problemi motori, tali da obbligarla fino a qualche tempo fa ad utilizzare la carrozzina.

Oggi” – svela la Bruganelli – “dopo anni di sacrifici e fisioterapia Silvia riesce a muoversi quasi autonomamente” ma è stata dura sia per lei che per tutta la sua famiglia. Un dolore che Sonia Bruganelli è certa non condividerebbe mai sui social, anche se questo le farebbe ottenere centinaia di migliaia di like.

Ai tanti haters che le dicono di andare a lavorare invece di approfittarsi delle ricchezze di Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli replica che lei un lavoro lo ha già, ed anche molto ben retribuito tanto che oggi è lei che paga il jet privato. Infatti non tutti sanno che la moglie di Bonolis ha una società di casting e di produzione, che oltre a creare nuovi format televisivi seleziona persone per i programmi del marito e non solo. 

Nel concludere la sua lunga intervista, Sonia tiene a precisare quanto sia facile criticare anziché  impegnarsi a migliorare le cose, ma la cosa che la ferisce di più sono i messaggi di chi le scrive di vivere la sua ricchezza silenziosamente, senza ostentarla e condividerla sul web.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - L'invidia è una cosa bruttissima, ma anche l'ostentazione della propria ricchezza non è da meno. Ormai la signora Bonolis sembra aver iniziato la sua personale battaglia contro chi vuole ingabbiarla nel low profile, cosa non adattabile a tutti specialmente a chi vive la sua ricchezza con naturalezza. Insomma, non si può certo colpevolizzare i ricchi per essere ricchi, ma neanche i poveri per essere tali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!