Iscriviti

Patrizia De Blanck rivelazione choc: "Ho rischiato di morire"

Patrizia De Blanck ha rischiato di morire a causa di un'infezione all'occhio. La contessa ha voluto rilasciare un'intervista al settimanale Nuovo dove ha spiegato esattamente cosa è successo.

Gossip
Pubblicato il 21 settembre 2018, alle ore 09:01

Mi piace
5
0
Patrizia De Blanck rivelazione choc: "Ho rischiato di morire"

La contessa Patrizia De Blanck ha rischiato seriamente di morire e, come sette anni fa a causa di una peritonite, oggi è rimasta vittima di una dacriocristite. In un’intervista al settimanale Nuovo, la contessa infatti ha raccontato come si sono svolti i fatti sottolineando di essere finita d’urgenza in ospedale per una una infezione all’occhio che sarebbe potuta arrivare fino al cervello.

“Ormai sono fuori pericolo, ma presto dovrà operarmi: ho rischiato di morire!” ha infatti raccontato la De Blanck. La contessa infatti ha avuro una forma grave del sacco naso-lacrimale dovuto molto probabilmente da un infezione batterica conseguente all’ostruzione del dotto lacrimale. Già 3 anni fa alla contessa fu diagnosticata una patologia oculistica che avrebbe richiesto altresì un intervento chirurgico rimandato dalla stessa a causa della sua pancreatite.

Tutto è scatenato a causa della morte del cane della contessa per il quale ha pianto moltissimo tanto da peggiorare la sua infiammazione come dimostrano anche le tantissime immagini pubblicate da Nuovo che sono veramente impressionanti. “Ero finita in un limbo, stavo per perdere tutto, poi mia figlia mi ha convinto ad andare in ospedale” ha raccontato la De Blanck ancora spossata visto che si sta sottoponendo a dosi massicce di antibiotici.

Non appena Patrizia si è resa conto di essere fuori pericolo è subito andata in chiesa a ringraziare la Madonna e il Sacro Cuore di Gesù ai quali la contessa è molto devota. Già nel 2011 Patrizia aveva rischiato di morire a causa di un gravissimo problema: “Operata d’urgenza per calcoli renali, ho rischiato la vita: sono sopravvenute complicazioni: una peritonite e una setticemia che ha invaso gli organi vitali. Alla fine, un embolo ha occluso la vena porta del fegato, aggravando il processo infettivo”.

In collegamento oggi giovedì 20 settembre 2018 a Pomeriggio Cinque assieme alla figlia Giada, Patrizia ha voluto ringraziare moltissimo i medici che le hanno salvato la vita. Anche sua figlia, che in questi mesi è rimasta molto vicina a lei, ha voluto sottolineare l’importanza nel non sottovalutare i segnali che il corpo ci invia quando c’è qualcosa che non va.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Fortunatamente Patrizia De Blanck è riuscita nuovamente a venir fuori da questa terribile situazione che sarebbe potuta costarle la morte. Ha ragione la figlia Giada quando invita la gente a fare prevenzione e a non sottovalutare i segnali invitati dal nostro corpo che, in qualche modo, ci avverte che qualcosa non sta andando per il verso giusto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!