Iscriviti

Niccolò Fabi, approvato il progetto per costruire un parco giochi dedicato alla figlia scomparsa

Niccolò Fabi, grazie alla sua fondazione "Parole per Lulù" dedicata a sua figlia Olivia scomparsa nel 2010 causa di una meningite fulminante, ha voluto realizzare un parco giochi nel quartiere Tamburi, a Taranto.

Gossip
Pubblicato il 21 settembre 2018, alle ore 16:52

Mi piace
5
0
Niccolò Fabi, approvato il progetto per costruire un parco giochi dedicato alla figlia scomparsa

Niccolò Fabi insieme alla moglie, da anni sono impegnati nella fondazione “Parole per Lulù” dedicata completamente alla figlia Olivia prematuramente scomparsa nel 2010 ad appena 2 anni a causa di una meningite fulminante. Oggi il cantante pare essere nuovamente immerso in un progetto molto importante per l’infanzia ovvero la realizzazione un parco giochi nel quartiere Tamburi, a Taranto.

Il cantautore infatti ha voluto convertire il dolore per la perdita della sua piccola in opere di bene per tantissimi altri bambini e così attraverso la fondazione, nell’arco di questi anni, le iniziative e i progetti per i più piccolini non sono di certo mancati. Quella riguardante oggi il parco giochi nel quartiere Tamburi infatti è invece venuta a Niccolò dopo essersi esibito in un concerto a Taranto.

Il parco, giustamente dedicato alla memoria della piccola Olivia, è stato denominato “Un arcobaleno per Tamburi” ma ci vorrà ancora un po’ di tempo prima che possa sprigionare tutti i suoi colori dell’arcobaleno. Il parco purtroppo ha dovuto seguire un iter dove la burocrazia ha solamente allungato i tempi ma non solo.

La paura di creare un’area verde a poca distanza dallo stabilimento dell’Ilva e di conseguenza il pericolo di inquinamento hanno fatto storcere il naso ai più scettici e moltissime infatti sono stae le perplessità sia da parte dei cittadini che delle istituzioni. Niccolò però ha deciso di portare avanti la sua idea e grazie a concerti, t-shirt e feste per tutte le famiglie della città è riuscito a raccogliere i fondi necessari.

Ieri, giovedì 20 settembre era infatti previsto un incontro in Comune a Taranto per parlare appunto del progetto “Un arcobaleno per Tamburi” e procedere alla sua realizzazione. Presenti a questa riunione c’erano anche i numerosi partner e professionisti che hanno aiutato Niccolò nel suo progetto e hanno promosso questa bellissima iniziativa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Niccolò Fabi ha dovuto affrontare nel 2010 la perdita della sua piccola Olivia di soli 2 anni per una meningite fulminante. Con grande forza, assieme alla moglie, ha aperto una fondazione per aiutare tutti i bambini più bisognosi e solo per questo, ha dimostrato di avere una forza e un amore invidiabili. Vedremo nei prossimi mesi come proseguiranno i lavori di questo bellissimo parco.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!