Iscriviti

Nadia Toffa e l’appello su Twitter: "Non so se la chemio mi guarirà, ma non mi ucciderà. I ‘guaritori’ sono mascalzoni”

Nadia Toffa è ritornata sul suo profilo Twitter per puntare il dito conto i sedicenti guaritori. La Iena infatti lancia un appello per sostenere l’importanza delle terapie tradizionali. Ecco le sue parole.

Gossip
Pubblicato il 19 novembre 2018, alle ore 14:12

Mi piace
5
0
Nadia Toffa e l’appello su Twitter: "Non so se la chemio mi guarirà, ma non mi ucciderà. I ‘guaritori’ sono mascalzoni”

Nadia Toffa non molla e continua le cure contro la terribile malattia che l’ha purtroppo colpita lo scorso dicembre quando la Iena si trovava per lavoro a Trieste. In queste ore e soprattutto dopo il servizio andato in onda ieri sera domenica 18 novembre 2018 a Le Iene, Nadia ha voluto lanciare un appello sul suo profilo Twitter per mettere in guardia i suoi fan dalle cure “alternative” contro il cancro.

Il servizio in questione infatti riguardava una sedicente guaritrice che continuava a sostenere di aver curato moltissimi malati con la sola imposizione delle mani. Inutile dire che la posizione di Nadia Toffa verso questi personaggi è netta tanto da definirli addirittura senza giri di parole dei “mascalzoni” veri e propri.

Ecco dunque che nel suo Tweet la Iena ha voluto parlare nuovamente della sua malattia ma soprattutto alla sua decisione di continuare le terapie tradizionali anche se sa per certo che la sua battaglia sarà molto difficile e potrebbe anche finire nel peggiore dei modi. “La chemio non so se mi guarirà ma di certo non mi ucciderà. State lontani da questi mascalzoni. Pericolosissimi” ha infatti chiosato Nadia.

La giornalista infatti ha dovuto combattere per ben due volte contro la malattia ma soprattutto ha dovuto sottoporsi ad operazioni dolorosissime e lughe sedute di chemioterapia. Come ben sappiamo tutto è iniziato il 2 dicembre 2017 in seguito ad un malore improvviso ma nel marzo del 2018 purtroppo i medici hanno scovato una recidiva che ha costretto Nadia a ricominciare tutto nuovamente.

Poco tempo fa proprio Nadia ha svelato che le cure e i controlli continuano e per fortuna anche il suo fisico sta reagendo abbastanza bene tanto da permetterle di presenziare nuovamente in trasmissione a Le Iene. Anche nella puntata di ieri 18 novembre, la Toffa ha sfoggiato un nuovo look presentandosi una parrucca mora, a differenza di quella rosa presentata la scorsa settimana.

Felicissima ha raccontato recentemente che i suoi capelli stanno piano piano ricrescendo dopo la chemioterapia sottolineando che il corpo umano fa miracoli e stupisce sempre.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Nadia Toffa sta lottando con tutta se stessa e si è sempre battuta contro i ciarlatani e i finti guaritori. E' normale che oggi, vista anche la sua situazione, non può rimanere impassibile davanti a questi mascalzoni che meriterebbero solamente di pagare per i loro imbrogli. Purtroppo queste persone giocano con la sensibilità dei malati ma soprattutto con la loro voglia di guarire.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!