Iscriviti

Nadia Rinaldi si difende su Facebook, discolpa Monte e accusa irritata: "Il mio nome é stato utilizzato per fare odiens"

Nadia Rinaldi, tramite un lungo post su Facebook, ha gridato nuovamente la sua verità, e si dice addolorata perchè è stata tirata in mezzo senza motivo.

Gossip
Pubblicato il 26 febbraio 2018, alle ore 17:57

Mi piace
8
0
Nadia Rinaldi si difende su Facebook, discolpa Monte e accusa irritata: "Il mio nome é stato utilizzato per fare odiens"

Nadia Rinaldi, dopo lo scandalo canna gate esploso a L’Isola dei famosi, ha più volte esposto la propria versione, e via Facebook ha voluto nuovamente ribadire la propria estraneità alla vicenda: “Buongiorno a tutti……qui a Milano fa molto freddo…….È doveroso chiarire certe posizioni visto i risvolti e i commenti di questa triste vicenda che in questi giorni sta investendo tutti i naufraghi dell’isola!!!!” Ha giurato nuovamente sui suoi figli che non ha mai visto Francesco Monte comprare marijuana in Honduras.

L’attrice romana ha sottolineato che, se lo avesse visto, avrebbe informato sia la produzione che gli stessi concorrenti, perché tutti in quel caso avrebbero messo la loro vita, e quelle delle loro famiglie, in difficoltà enormi. La Rinaldi sostiene di non aver difficoltà a sottoporsi alla macchina della verità perché non ha nulla da nascondere e che intende star lontano da tutto cio che può compromettere la sua vita.

Afferma che il suo nome, anche in questa circostanza, é stato utilizzato per fare odiens e l’addolora prendere atto che dai vertici nessuno abbia detto “Nadia non è coinvolta” visto che vent’anni fa la sua vita è stata devastata da un incidente di percorso, che ha pagato in prima persona, compreso il carcere.

Nella sua testa, nella sua anima, risuona tutto ciò che ha visto e a quei tempi non c’è stato alcun programma che le abbia dato la possibilità di difendersi tanto meno di riabilitarsi. La Rinaldi afferma di aver tirato fuori tutta la sua voglia di vivere per ricomporre la sua integrità di donna, madre e di artista ed oggi si definisce più attenta e diffidente pronta a tutelare i suoi figli dalla cattiveria e dal fango.

“Accetto tutti i vostri commenti …..viviamo in un paese libero e con libertà di parola” ma sostiene di non poter tollerare la calunnia, la volgarità e la diffamazione che dovrà esser punita nelle sedi competenti. Nadia nel suo post ha ribadito che non ha visto Francesco Monte comprare marijuana in Honduras e non sapeva cosa si fumava, per paranoie sue personali può aver avuto dei sospetti. “Scusate il francesismo. Mi faccio i cazzi miei. Grazie a tutti e godetevi questa bella giornata di neve”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Nadia non voleva certamente essere tirata in mezzo ad una storia inerente la droga, ed è comprensibile la sua paura, dopo le vicende personali che l'hanno vista coinvolta e che hanno stravolto la sua vita. Non sappiamo quale sia la verità ma credo che Eva Henger dovrebbe smetterla di tirare in ballo altre persone.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!