Iscriviti

Michelle Hunziker criticatissima a Sanremo: paragonata a Morticia Adams e ad un pinguino

Non è bastato saper tenere il ritmo sul palco dell’Ariston. Durante il 68esimo Festival di Sanremo gli esperti di moda sono stati molto attenti ai look di Michelle Hunziker, commentando simultaneamente abiti e canzoni, acconciature e scollature.

Gossip
Pubblicato il 12 febbraio 2018, alle ore 09:45

Mi piace
15
0
Michelle Hunziker criticatissima a Sanremo: paragonata a Morticia Adams e ad un pinguino

La conduttrice di Striscia La Notizia, in prestito alla Rai per il Festival di Sanremo, per una settimana è stata padrona della scena e ha catturato l’attenzione su di sé, sia per le sue capacità professionali sia per il continuo cambio d’abiti, sfoggiati sulla sua proporzionata silhouette da 40enne. Sinora i giudizi del pubblico e degli esperti di moda erano stati grossomodo tutti positivi.

Ma alcuni dei suoi abiti stravaganti, purtroppo non hanno superato il giudizio insindacabile di molti stilisti e giornalisti di moda. Persino molti utenti dei vari social network – poco ferrati in materia – non hanno gradito alcuni abiti che la Hunziker ha sfoderato nel corso del Festival della canzone italiana, facendo dei simpatici paragoni con personaggi e animali..

Nella fattispecie l’abito in velluto nero firmato Armani Privè, elegante e attillato, ha suscitato un paragone buffo ed esilarante con Morticia della famiglia Addams. Anche se non sono mancati i complimenti al suo portamento e all’innata eleganza, questa volta qualche ilare Facebookiano ha scritto sul social “Vestito inappropriato”, a cui fa eco qualcun altro insinuando che sia stato troppo lugubre e idoneo ad un funerale.

Anche l’abito Trussardi, disegnato da sua cognata Gaia Trussardi, non è proprio andato giù agli esperti fashion del magazine femminile PourFemme.it, i quali – vedendo aumentare le opinioni negative in rete – si sono dati man forte l’un l’altro, definendo lo stile in bianco e nero della Hunziker come un pinguino style. Il completo da donna in carriera, dall’aria un po’ impostata, ha scatenato l’associazione all’uccello marino delle regioni antartiche.

Gli scivoloni sui suddetti outfit di Michelle Hunziker sono stati chiaramente commentati e giudicati con simpatia in rete, senza alcuna intenzione di condannare lo stile generale che da sempre contraddistingue la radiosa conduttrice di Striscia La Notizia, la quale si conferma  ugualmente un personaggio tv simpatico e amato dal pubblico.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gloria La Barbera

Gloria La Barbera - Ritengo che Michelle Hunziker, nei suoi eccessi calibrati, si sia dimostrata stilosa e glamour. Personalmente mi ha colpito l’abito a mazzo di fiori, sfoggiato con un'esemplare autoironia e che tanto piacque alla sfilata quando fu indossato da Gigi Hadid in passerella. Non ho invece gradito il famigerato abito a pinguino firmato Trussardi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!