Iscriviti

Matthew Perry è in ospedale a causa di una perforazione gastrointestinale

Matthew Perry, che ha impersonato per anni Chandler Bing nella serie Friends, sta lottando in ospedale in seguito all'intervento di una perforazione gastrointestinale. Le sue condizioni sono stabili, anche se il suo staff mantiene il riserbo sulla faccenda.

Gossip
Pubblicato il 13 agosto 2018, alle ore 09:55

Mi piace
5
0
Matthew Perry è in ospedale a causa di una perforazione gastrointestinale

Matthew Perry, l’attore noto a tutti per aver interpretato Chandler nella serie Friends, è stato ricoverato in ospedale a causa di una perforazione gastrointestinale. L’operazione si è conclusa nel modo migliore, ma lo staff dell’attore ha diramato un comunicato in cui chiede soprattutto ai media di rispettare questo momento delicato e riservato per la star.

Martedì 7 agosto, Matthew Perry, Chandler di Friends, è stato ricoverato d’urgenza per via di una perforazione gastrointestinale all’ospedale di Los Angeles. Nonostante ci sia il totale riserbo sulla questione, in base ad alcune fonti si apprende che si trova in condizioni delicate e non è del tutto fuori pericolo. Secondo le fonti fornite dall’ospedale, starebbe pian piano migliorando e starebbe recuperando dopo aver rischiato la vita.

Non sappiamo quali siano le cause di questo problema per l’attore, ma sicuramente si tratta di una complicazione molto seria che comporta dolori addominali e quindi l’intervento è considerato la soluzione ideale per questo tipo di dolore all’addome che l’attore ha accusato. Le cause possono essere varie: dai trami a una ulcera sino a un tumore, ma anche disturbi infiammatori.

L’attore lotta da tantissimo tempo contro una dipendenza da alcool e da diversi farmaci che potrebbero essere la causa scatenante e potrebbero avere un ruolo importante per questa complicazione che ha subito.  Un periodo difficile cominciato quando lavorava ancora nella fiction Friends ed è stato anche in una rehab per la dipendenza da alcuni farmaci, tra cui il Vicodin, il metadone e tantissimi altri.

La dipendenza da farmaci non gli ha permesso di avere una grande carriera e non riuscire ad esprimersi al meglio, anche se oltre ad aver interpretato il personaggio di Chandler Bing per 10 anni, dal 1994 al 2004, ha lavorato in altri film tra cui FBI: Protezione testimoni, Mela e tequila, 17 Again – Ritorno al liceo, solo per citarne alcuni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Da appassionata di Friends e, in particolare del suo personaggio, mi spiace molto per quanto gli è successo. Non è la prima celebrity che è dipendente da farmaci e da altre sostanze quali l'alcool. Purtroppo, sono tantissime le star che abusano di questo tipo di sostanze per poi stare male e rischiare la vita. Spero si riprenda e possa tornare a lavorare il prima possibile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!