Iscriviti

Mariah Carey nuovamente nei guai: l’ex manager l’ha denunciata per molestie

Mariah Carey è stata denunciata dall’ex manager Stella Bulochnikov. L’accusa formulata contro la cantante parla di violazioni del contratto e molestie. L’ex amica fidata della star chiede ora un risarcimento di 10 milioni di dollari.

Gossip
Pubblicato il 24 aprile 2018, alle ore 17:50

Mi piace
14
0
Mariah Carey nuovamente nei guai: l’ex manager l’ha denunciata per molestie

Mariah Carey non riesce proprio a tenersi lontana dai guai. Questa volta a volerla portare in tribunale è stata la sua ex manager Stella Bulochnikov, la quale avrebbe lamentato l’anticipata interruzione del loro rapporto di lavoro, e soprattutto le continue molestie. La Bulochnikov avrebbe infatti raccontato come in diverse occasioni la cantante le si sarebbe mostrata nuda di fronte a lei.

Ma oltre a questi atti di esibizionismo, c’è da aggiungere anche il licenziamento su due piedi che le avrebbe arrecato un grave danno. Per questo motivo avrebbe chiesto alla cantautrice 10 milioni di dollari a titolo di risarcimento. I legali di Mariah hanno prontamente risposto alle richieste, facendo sapere che l’interruzione del contratto triennale si è reso necessario, in quanto l’ex manager avrebbe dimostrato “incapacità di lavorare in modo efficace, servendo malamente gli interessi della sua cliente“.

A seguito della sua imperizia, Queen of Melisma ha preferito troncare la collaborazione per legarsi con la Roc Nation, casa discografica di Jay-Z, noto rapper americano nonché marito di Beyoncé.

Gli avvocati di Mariah Carey hanno anche aggiunto di aver in mano tutte le prove a supporto delle falsità esternate dalla Bulochnikov. “Se queste affermazioni frivole e prive di qualsiasi fondamento saranno depositate, ci difenderemo con successo”.

La cantante statunitense non è però nuova a simili denunce. Lo scorso anno ha dovuto affrontare un processo in cui è stata chiamata a difendersi da altre accuse di umiliazioni e molestie sessuali. Questa volta a formularle era stato Michael Anello, sua ex guardia del corpo. Le rimostranze dell’ex manager arrivano a distanza di pochi giorni dall’intervista a People, in cui la cantante ha confessato di soffrire da 17 anni di disturbi bipolari. Anche questo aspetto della sua salute è stato tirato in ballo dalla Bulochnikov: l’ex manager ha infatti sostenuto che a seguito della sua dipendenza da droghe, la star era solita dimenticarsi di assumere i farmaci necessari per curare il suo disturbo bipolare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Negli ultimi anni Mariah Carey più che per le canzoni è stata citata per i suoi folli vizi, eccessi, capricci e guai con la giustizia. Ad ogni modo non è certo la prima delle star a comportarsi in modo sprezzante nei confronti dei propri collaboratori. Lei comunque ha un buon palmares alle sue spalle, e non è detto che ciò possa ritorcersi contro di lei in tribunale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!