Iscriviti

L’Isola dei Famosi: importanti novità per Francesca Cipriani sul caso Ruby e i festini di Arcore

Salienti aggiornamenti sul caso Ruby che vede coinvolti l'ex premier Silvio Berlusconi e una serie di soubrette italiane, tra le quali proprio l'attuale naufraga Francesca Cipriani e l'ex gieffina Giovanna Rigato. Ecco le ultime decisioni dei pm.

Gossip
Pubblicato il 13 febbraio 2018, alle ore 08:09

Mi piace
12
0
L’Isola dei Famosi: importanti novità per Francesca Cipriani sul caso Ruby e i festini di Arcore
Pubblicità

La gioviale showgirl di Colorado, ex fraquentatrice delle feste ad Arcore e coinvolta nel caso Ruby, si trova attualmente all’Isola dei Famosi e, pertanto, non può essere ascoltata in tribunale in qualità di testimone. Con tali motivazioni, in sintesi, il pubblico ministero Tiziana Siciliano e il suo collega Luca Gaglio, sono stati contrari alla richiesta di processo abbreviato condizionato proposto dall’avvocato Corrado Viazzo, legale di un’altra nota showgirl del Grande Fratello 6: Giovanna Rigato.

La richiesta di processo abbreviato è stata inoltrata all’udienza preliminare davanti al gup Maria Vicidomini, in uno degli step del famigerato “caso Ruby”, che vede incriminato anche il cavaliere Silvio Berlusconi. Il giudice che si occupa di questo caso dovrà prendere delle decisioni il prossimo 26 marzo 2018.

Giorni addietro la Rigato, anche lei ex frequentatrice degli scalmanati party a Villa San Martino, accusata di corruzione in atti giudiziari, fallace testimonianza e indagata in un altro caso ancora in corso di svolgimento per tentata estorsione nei riguardi di Silvio  Berlusconi, ha voluto chiedere la possibilità di avere il processo abbreviato con la testimonianza di Francesca Cipriani – in merito ad alcune telefonate agli atti – e quella di un manager di Rti, in relazione ad un contratto lavorativo che lei aveva firmato.

Una richiesta differente rispetto a quelle inoltrate dalle altre giovani signorine dello star system, pagate dall’ex premier per dire il falso nel processo Ruby. In aula di tribunale il pubblico ministero, purtroppo, han dato parere negativo all’istanza di processo abbreviato, sottolineando, tra le tante cose, che non è in linea con i tempi dell’abbreviato chiedere la testimonianza in aula di una teste che è all’estero, nella fattispecie in Honduras, laddove sta prendendo parte ad un reality show.

Secondo i PM la difesa potrebbe tranquillamente depositare un verbale difensivo firmato dalla Cipriani. Al centro del caso Ruby in udienza preliminare, vi sono i profumatissimi versamenti di denaro più recenti di Berlusconi per comprare il silenzio delle signorine Aris Espinosa, Elisa Toti, Miriam Loddo e alla stessa Rigato.

Una presunta insinuata corruzione in atti giudiziari, la quale sarebbe avvenuta in quel di Milano e per tale motivo il pubblico ministero hanno richiesto e ottenuto mesi fa la restituzione degli atti trasmessi precedentemente a Pescara, Monza e Treviso. Ad oggi il legale di Berlusconi ha domandato al gup che venga annullata parte degli atti che devono ritornare nelle città di Monza e Treviso.

Riuscirà la 33enne Francesca Cipriani a rimanere in Honduras per proseguire il suo iter televisivo a L’Isola dei Famosi? Oppure verrà sradicata dall’arcipelago di Cayo Cochyno per tornare in Italia a testimoniare in favore di Giovanna Rigato? Il pubblico resta in attesa di ulteriori aggiornamenti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gloria La Barbera

Gloria La Barbera - La giunonica e spensierata Francesca Cipriani, entusiasta della sua partecipazione a L'Isola dei Famosi, dovrà abbandonare il gioco per esser ascoltata in aula di tribunale? Sembrerebbe di no, ma ciò non esclude che stasera la conduttrice Alessia Marcuzzi potrebbe ragguagliare la showgirl pugliese in merito alla suddetta sentenza, giusto per sincerarla, tranquillizzarla e parlarne con gli opinionisti in studio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!