Iscriviti

La confessione di Belen Rodriguez: "Non appartengo a nessun uomo, in un’altra vita avrei fatto il chirurgo estetico"

La popolare showgirl argentina ha raccontato al settimanale Chi come percepisce il suo rapporto con la chirurgia estetica e con gli uomini, osservando che il divorzio con Stefano De Martino l'ha devastata.

Gossip
Pubblicato il 3 giugno 2018, alle ore 10:20

Mi piace
9
0
La confessione di Belen Rodriguez: "Non appartengo a nessun uomo, in un’altra vita avrei fatto il chirurgo estetico"

Belen Rodriguez ha rilasciato una lunga e sincera intervista al settimanale Chi ove ha parlato, fuori dai denti, del suo controverso rapporto con la chirurgia estetica: “Se non avessi fatto questo mestiere, avrei fatto il chirurgo estetico” ha confessato candidamente sostenendo che alcuni interventi estetici a cui si è sottoposta sono stati dettati da una scelta imposta: “Sono sempre stata molto criticata ma ho fatto delle cosine, se le elenco, guardi, sono pochissime. Insicurezza? Ma no. Il seno, anni fa, perché ero dimagrita otto chili e le t***e erano sparite, poi ho fatto qualche punturina ma non le faccio più… Quando sarà, mi farò un bel lifting”.

La popolare e discussa showgirl argentina si ritiene una donna fragile, lontana da una donna bionica. Parlando di possibilità sentimentali ha sostenuto che non potrebbe mai amare una donna nel senso romantico del termine, che le piacciono gli uomini tanto che non ha mai avuto amicizia con un uomo, non ci è mai riuscita, pur provandoci alla fine quel tipo di rapporto è fallito.

Un sogno la rincorre ogni notte: “Quello di trovarmi a cavalcioni di una persona, è un uomo che non identifico mai ed è sempre diverso. Mi sento in aria, più in alto di tutti”. Il paesaggio muta ogni tanto, c’è il mare, l’acqua, le montagne, il  sogno non le lascia alcuna angoscia, l’analista le ha detto che probabilmente rappresanta la sua impossibilità ad appartenere ad un uomo. 

Belen ha confessato sinceramente che la separazione, con conseguente divorzio da Stefano De Martino, è un trauma che l’ha segnata tanto da portarla a non credere al matrimonio come unione definitiva, anelerebbe un figlio dall’attuale fidanzato Andrea Iannone, ma non pensa assolutamente di voler convolare a nozze.

L’argentina credeva fortemente nel matrimonio come unione eterna, così le aveva insegnato, la delusione l’ha condotta a pensare che non vale la pena firmare un contratto, che convenga stipularne dei rinnovabili: “E’ tutto bello finché dura”, ha confidato la Rodriguez alle pagine di Chi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Credo che il rapporto di Belen con la chirurgia estetica sia più intenso di ciò che racconta, secondo le voci di alcuni amici vicini, la sua ossessione per la perfezione è preminente. Vedendo alcune sue foto del passato credo che avrebbe fatto meglio ad non sottoporsi a talune punturine che hanno, inevitabilmente, trasformato il suo volto, snaturandolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!