Iscriviti

Il principe Filippo in una vecchia lettera a Diana: “Nessuno sano di mente ti lascerebbe per Camilla”

Lady Diana e il marito Carlo si lasciarono 26 anni fa. In quella circostanza, anziché prendere le difese del figlio, il principe Filippo si schierò dalla parte della nuora. A confermarlo troviamo una sua lettera scritta nel 1992.

Gossip
Pubblicato il 12 settembre 2018, alle ore 16:29

Mi piace
12
0
Il principe Filippo in una vecchia lettera a Diana: “Nessuno sano di mente ti lascerebbe per Camilla”

A distanza di oltre 20 anni dalla sua scomparsa, Lady Diana continua a rimanere un personaggio difficilmente cancellabile dalla memoria dei sudditi di Sua Maestà. Ad ogni ricorrenza si trova l’occasione per ricordarla, e non di rado spuntano testimonianze, filmati e lettere inedite sul suo conto.

L’ultimo documento reso noto al pubblico è proprio una lettera scritta addirittura dal principe Filippo, ex suocero di Lady D. Quando Carlo e Diana decisero di lasciarsi, la famiglia reale non era certo al settimo cielo, e cercò in tutti i modi di tenere a bada il clamore e l’inevitabile scandalo. C’era quindi da aspettarsi che la monarchia, con in testa la regina Elisabetta II e il principe Filippo, fosse schierata a favore del figlio Carlo, ma la recente pubblicazione di una missiva scritta 26 anni fa, di fatto smentisce questa teoria.

A renderne noto il contenuto è stato il tabloid britannico Mirror. Scritto nel 1992 dal principe Filippo, il documento di fatto testimonia quanto egli fosse affezionato alla madre di William e Harry. “Non riesco a immaginare che qualcuno sano di mente ti lascerebbe per Camilla. Non abbiamo mai immaginato che avrebbe potuto desiderare di lasciarti per lei. Una simile prospettiva non era mai entrata nelle nostre teste”. Per il marito della regina, Carlo non poteva che essere uno sciocco, perché solo in questo modo poteva essere considerato chi rischiava la reputazione per legarsi con un’altra donna.

Ma il 97enne duca di Edimburgo non mancò di ammonire quella che sarebbe diventata la sua futura ex nuora. “Non approviamo che nessuno dei due abbia degli amanti”. Era quindi evidente l’intenzione di mantenere una buona nomea; uno scandalo come il divorzio era già di per sé più che sufficiente per la casa regnante.

Allo stesso tempo la lettera diventa quasi un invito a fare un esame di coscienza. “Puoi dire onestamente che la relazione di Carlo con Camilla non abbia nulla a che fare con il tuo comportamento nei suoi confronti nel vostro matrimonio?“. La domanda non è casuale, ma volta a far emergere le eventuali responsabilità ascrivibili alla principessa del popolo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - La lettera del principe Filippo, di fatto rivaluta agli occhi dei sudditi la posizione della casa regnante inglese. Allo stesso tempo si può scoprire che anche il marito della regina si sia posto la stessa domanda che a quel tempo si posero milioni di persone: “Come si può lasciare una come Diana per mettersi insieme con Camilla?”.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!