Iscriviti

I messaggi di affetto per Alessandra Appiano. Rita Dalla Chiesa: "Quando si sta male bisogna imparare a dirlo"

Da Simona Ventura, a Rita Dalla Chiesa, fino ad arrivare a Enrica Bonaccorti: in molti hanno voluto lasciare un messaggio di affetto e stima per una collega che hanno apprezzato molto.

Gossip
Pubblicato il 5 giugno 2018, alle ore 11:09

Mi piace
6
0

Alessandra Appiano ha deciso di togliersi la vita il 30 Maggio scorso. Un gesto, il suo, che ha lasciato dietro a sé tanto dolore e nessuna rassegnazione per non essere riusciti a captare un segnale di aiuto, un qualcosa che potesse evitare il triste epilogo. Ma, purtroppo, gesti come il questo spesso sono imprevedibili e non possono essere evitati.

Alessandra è sempre stata molto impegnata nel sociale, nel 2013 le era stato conferito “L’Ambrogino d’Oro”, massima onorificenza di Milano. Chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerla, è rimasto fortemente scosso da questa notizia e ha voluto lasciare un messaggio di affetto e stima per lei sui social. Eccone alcuni.

I tantissimi messaggi per Alessandra Appiano

Troviamo, quindi, parole di grande amicizia e piene di malinconia, come quelle di Simona Ventura, discrete ma piene di amore: “Non pretendo di sapere il perché. Ti auguro però la pace“. Anche Rita Dalla Chiesa, a Mattino Cinque, ha rivelato quanto Alessandra fosse una bella persona: “Un’educazione rara. Era una donna che sembrava ed era piena di vita. Solidale nei confronti di tutti. Nei momenti difficili mi è sempre stata vicina. È stata mia autrice nel programma ‘Il trucco c’è’ con Diego della Palma. Da ieri mi sto chiedendo se anche io e altre persone abbiano sbagliato qualcosa… Non ha mai chiesto aiuto. Noi amiche non abbiamo potuta aiutarla. Quando si sta male bisogna imparare a dirlo, perché quando si spengono le telecamere… Che ne sappiamo cosa c’è dentro?”. Un messaggio che dovrebbe arrivare forte e chiaro per tutte quelle persone che hanno un guerra dentro di loro, ma non sanno come vincerla.

Eleonora Daniele, nell’incredulità del momento, le dedica poche, ma profonde parole: “Grande dolore per la improvvisa scomparsa dell’amica Alessandra Appiano. Anima bella e profonda come poche ne ho conosciute.”. Così come Enrica Bonaccorti: “Era davvero bella e buona, intelligente elegante generosa sempre allegra e serena. Ma nessuno conosce il fantasma che ci abita”.

Anche Monica Leofreddi ha un ricordo di Alessandra che vuole condividere con tutti per far capire che persona gentile e intelligente fosse: “La invitavo spesso ai miei programmi perché sapeva dire le cose con garbo, con intelligenza”. E Francesca Barra sottolinea la parte più forte dell’Appiano, la sua voglia di difendere le sue colleghe: “Aveva sempre una parola di incoraggiamento. Mi ha difesa e sostenuta come poche altre colleghe… Elegante, bellissima, compita“. La stessa forza, purtroppo, non è riuscita a usarla con se stessa.

Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Una scomparsa improvvisa, imprevedibile e angosciante. Alessandra Appiano non ha saputo vincere i suoi demoni che l'hanno trascinata nel buio della sua sofferenza. Il gesto che ha compiuto lascia nella più completa desolazione, ma fa capire quanto sia difficile mettere a nudo la propria anima e chiedere aiuto agli altri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!