Iscriviti

Hollywood, la moglie di Weinstein si sfoga e si racconta a una rivista

Georgina Chapman, ormai ex moglie di Weinstein, si sfoga in una intervista in cui affronta le sue paure, i suoi problemi e si dice preoccupata per i suoi figli.

Gossip
Pubblicato il 11 maggio 2018, alle ore 20:15

Mi piace
6
0
Hollywood, la moglie di Weinstein si sfoga e si racconta a una rivista

Il caso Weinstein ha scatenato una serie di dibattiti e polemiche negli Stati Uniti, a Hollywood. Ora a parlare è la moglie del produttore che racconta di essere stata all’oscuro di tutto. L’ex moglie di Weinstein, Georgina Chapman, racconta a Vogue Magazine, tutte le sue paure, i suoi tormenti e dubbi riguardo Weinstein, lo scandalo sessuale che li ha travolti in seguito al quale lei ha chiesto il divorzio. 

La donna racconta di stare vivendo attimi terribili da quando il marito è stato accusato di aver abusato di molte attrici di Hollywood. L’ex moglie si confessa e dice che: “Ho perso quasi cinque chili in dieci giorni. Non riuscivo più a trattenere il cibo. La testa mi girava, è stato durissimo”.

Il resoconto della donna continua dicendo: “Mi girava la testa. Tutto era reso più difficile, la vicenda raccontata in uno dei primi articoli su Harvey risaliva a un periodo in cui ancora non ci frequentavamo quindi non ero in grado di giudicare. Poi però le denunce si sono moltiplicate e ho capito che non si era trattato di un solo episodio” .

Georgina Chapman non sta vivendo un periodo sereno, è stressata e non sta bene al punto che è seguita da uno psicologo per affrontare questi momenti terribili. I due sono stati sposati per 10 anni e ora lei affronta le carte relative al divorzio dal coniuge. 

La preoccupazione per i figli 

Nell’intervista, ripresa dalla BBC, la donna si racconta dicendo di essere preoccupata per i suoi due figli, India e Dashiell, avuti da Weinstein e non sa come gestire questa difficile situazione. Non vuole essere vista come vittima e non vuole che nessuno la compatisca. 

“Non voglio essere vista come una vittima perché non penso di esserlo. Sono una donna in una situazione orrenda, ma non unica”. La donna ha raccontato che Weinstein è stato un marito e un padre straordinario.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Personalmente mi sembra che, in questa vicenda, oltre alle donne che hanno subìto abusi, un'altra vittima sia proprio Georgina. Credo non sia facile per lei scoprire che l'uomo che ha amato, il padre dei suoi figli, possa avere fatto del male ad altre donne. Le sue parole sono forti e toccano il cuore. Spero riesca a superare questo momento e ad essere forte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!