Iscriviti

Guai fiscali per la famiglia di Raoul Bova, indagate la sorella Daniela e l’ex moglie Chiara Giordano

La sorella e l'ex moglie di Raoul Bova sono state rinviate a giudizio con l'accusa di frode fiscale dovuta alla produzione della miniserie "Come Un Delfino". Già nel 2017 l'attore era stato condannato 1 anno e 6 mesi di reclusione

Gossip
Pubblicato il 17 ottobre 2018, alle ore 14:21

Mi piace
5
0
Guai fiscali per la famiglia di Raoul Bova, indagate la sorella Daniela e l’ex moglie Chiara Giordano

L’ombra della frode fiscale piomba di nuovo sulla famiglia Bova e purtroppo sembra che il problema sia sempre quello legato alla produzione della miniserie molto seguita Come Un Delfino. Già nel 2017, Raoul Bova fu condannato 1 anno e 6 mesi di reclusione ma oggi a finire nel mirino della Guardia di Finanza sono anche la sorella Danielal’ex moglie del sex symbol, Chiara Giordano.

Il motivo è sempre dovuto agli sgravi anomali riguardanti alcune trattenute dell’iva che sarebbero stati incassati dalla casa di produzione di Raoul Bova ovvero la Sanmarco. Le indagini svolte nei confronti delle due donne infatti hanno portato a galla delle fatture false emesse proprio dalle due donne, entrambe a capo della società, nell’anno 2013.

Pare infatti che la sorella e l’ex moglie dell’attore, su un fatturato di 780 mila euro, abbiano incassato in maniera illegale ben 150 mila euro di rimborsi. Appunto questi movimenti sospetti avrebbero spinto le autorità ad andare a fondo in questa vicenda soprattutto approfondendo gli argomenti già trattati durante l’intervento nei confronti dell’attore.

Raoul, si era già presentato di fronte al Tribunale di Roma nel 2017, ed era stato appunto condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione. L’accusa riguardava appunto la casa di produzione Sanmarco e una frode fiscale di 680 mila euro, che con gli interessi era arrivata a toccare il milione e mezzo. Bova versava un contributo di  700 mila euro annuo con l’intento di risparmiare sulle tasse ma, nel 2010 a seguito di una dichiarazione fraudolenta, i risparmi ammontavano a circa 460 mila euro.

Oggi invece tocca alla sua ex moglie Chiara Giordano e alla sorella Daniela Bova che sono state rinviate a giudizio dal pm Giovanni Battista Bertolini.  Il caso ora è passato al vaglio del gip Chiara Gallo mentre le due dovranno fare i conti con l’accusa di evasione fiscale. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Raoul Bova e la sua famiglia nuovamente nei guai per il problema legato alla miniserie seguitissima 'Come un Delfino' prodotta appunto dalla Sanmarco di proprietà dell'attore. Oggi a finire nella rete della Guardia di Finanza sono state anche l'ex moglie e la sorella di Raoul ed era inevitabile dal momento che le indagini si sono susseguite dopo la condanna di 1 anno e 6 mesi per l'ex nuotatore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!