Iscriviti

Gianni Morandi coperto di insulti sul web per il post contro la Lega: la rete è caduta nell’inganno

Gianni Morandi è stato coperto di insulti sul web: una sua foto con in mano un cartello con i possibili nuovi loghi della Lega ha scatenato il caos. Gli internauti son caduti nel tranello.

Gossip
Pubblicato il 11 settembre 2018, alle ore 10:22

Mi piace
6
0
Gianni Morandi coperto di insulti sul web per il post contro la Lega: la rete è caduta nell’inganno

In rete basta un’inezia per far accendere la miccia e, disgraziatamente, molti internauti, non prestando attenzione, cadono agilmente nel tranello ordito dal buontempone di turno. Stavolta la vittima da sacrificare sull’altare del web è stato Gianni Morandi, coperto di insulti dopo che sui social è apparsa una sua foto con in mano un cartello con due possibili nuovi loghi della Lega: in uno si evince “Illegale Salvini”, mentre nell’altro la scritta “Noi con Salvini” è intrecciata ad un paio di manette.

La didascalia ben ordita riporta: “Ho letto che la Lega potrebbe cambiare nome per evitare il sequestro. Siccome, oltre a cantare, mi diletto con la grafica, ho ideato due loghi nuovi per il caro Matteo. È solo una bozza, ma voi che ne pensate?”.

L’ira funesta degli internauti, in realtà, si è scagliata contro un evidente fake. La foto contraffatta e il messaggio sono stati pubblicati da un falso profilo Facebook del cantante, Gianni Moramdi, con la M al posto della N nel cognome. L’ira dei leviatani del web non si è fatta attendere e gli epiteti “ridicolo” e “schifoso” hanno incominciato a replicarsi in un escalation incontrollabile.

Gianni Morandi coperto di insulti

Il celebre cantante è stato etichettato come “un poveraccio comunista con poco da fare” o “con le tasche piene” altri hanno osservato che dovrebbe solamente farsi mandare dalla mamma a fare in c…Nell’eleganza che contraddistingue la rete certi internauti hanno commentato scrivendo: “Qualcuno cambi il pannolone a questo cantante in pensione” mentre per taluni è evidente che siamo davanti al progressivo aumento di decadimento sinaptico e disonestà intellettuale. 

Numerosi utenti hanno cercato di far comprendere alla bestia inferocita che stavano prendendo un granchio, ma l’ingranaggio perfetto della diffamazione, accecato dall’astio, non poteva placarsi.  Gianni Morandi tace dinnanzi al delirio, direi a ragion veduta, i commentatori ingannati, come poveri analfabeti, da un cognome storpiato non meritano considerazione e spreco di energie.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Agilmente è facile rendersi conto che con un niente vi sono schiere di sbavanti odiatori pronti a riversare fiumi di bile sulla tastiera. Personaggi spesso evanescenti, come le loro menti, incapaci di soffermarsi, per un secondo, su ciò che stanno leggendo. I più attenti si son immediatamente resi conto dell'inganno, gli altri stanno ancora commentando.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!