Iscriviti

Francesca Fioretti parla per la prima volta dopo la morte del compagno Astori: "Davide era felice"

Francesca Fioretti, dopo mesi di dolore e di silenzio per la perdita del suo compagno Davide Astori, ha rilasciato una lunga intervista molto toccante a "Corriere della Sera". Ecco le sue parole.

Gossip
Pubblicato il 15 ottobre 2018, alle ore 09:05

Mi piace
5
0
Francesca Fioretti parla per la prima volta dopo la morte del compagno Astori: "Davide era felice"

Francesca Fioretti è tornata a parlare dopo la terribile tragedia che l’ha colpita ovvero la morte del suo compagno, il calciatore della Fiorentina Davide Astori. L’ex gieffina ha rilasciato una toccante intervista al Corriere della Sera dove ha raccontato di alcune rivelazioni molto commoventi sulla breve vita del compagno.

“Quando Davide se n’é andato era nel momento più felice della sua vita. C’era una vita possibile per me e per lui, ora ce n’è un’altra che non ho scelto” ha infatti raccontato Francesca. Il dolore straziante per la perdita di Davide purtroppo non ha toccato solamente Francesca ma anche la piccola Vittoria nata dall’amore con il capitano.

Proprio di quella figlia tanto voluta, Francesca ha raccontato che prima di un viaggio in Perù ha scoperto di essere incinta ma dopo il controllo purtroppo i medici le avevano detto che la bimba non c’era più. Dopo una successiva visita invece il cuoricino batteva e allora proprio Davide disse: “Se è così forte, non può che essere una bambina. E abbiamo scelto il nome Vittoria“.

Francesca in questi terribili mesi ha dovuto farsi forza proprio per lei, per quella bambina che sa che papà purtroppo non tornerà più ma che è stato collocato in un luogo immaginario. La serenità di Vittoria infatti dipende moltissimo da quella di Francesca che ammette altresì che le lacrime di entrambe non sono di disperazione ma di emozione.

“Davide non deve diventare un tabù di cui non parlare, il vuoto non deve inghiottirci. Nel nostro primo viaggio senza Davide ad un certo punto l’ho vista sorridere e ho pensato: sono riuscita a farla gioire del viaggio” ha infatti raccontato Francesca. Anche se l’ex gieffina sa per certo di aver perso il compagno della sua vita è convinta di avere reso Davide felice anche se purtroppo se n’è andato nel momento più bello della sua vita.

“Il destino è stato ingiusto ma, se non lo avessi incontrato, non ci sarebbe stato il nostro amore che lo ha realizzato come uomo e padre. E se il mio dolore deve essere il pegno da pagare per questo, lo potrò sopportare per sempre. Dovevamo camminare insieme fino a perderci, ora la costante gioiosa è Vittoria: la vita che non smette” ha concluso Francesca Fioretti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - La morte di Davide Astori è ancora una ferita troppo fresca per Francesca e per la piccola Vittoria che purtroppo dovrà crescere senza un padre. L'ex gieffina nonostante il lutto ed il dolore ha rilasciato un'intervista al Corriere della Sera dove ha voluto parlare principalmente del capitano della Fiorentina e della sua vita stroncata così prematuramente.

Lascia un tuo commento
Commenti
Simona Bernini
Simona Bernini

17 ottobre 2018 - 08:00:21

Che forza sta dimostrando!

0
Rispondi