Iscriviti

Fedez furioso contro Striscia La Notizia per le battute sull’operazione di Leone: “Tagliate le corde vocali a…”

Fedez non resiste e decide di rispondere a tono alle battute "cattive" di Striscia la Notizia sull'operazione del piccolo Leone.

Gossip
Pubblicato il 18 ottobre 2018, alle ore 14:51

Mi piace
3
0
Fedez furioso contro Striscia La Notizia per le battute sull’operazione di Leone: “Tagliate le corde vocali a…”

“Tagliate le corde vocali a Fedez”, il rapper decide di rispondere alle battute infelici di Striscia La Notizia sull’operazione all’orecchio del piccolo Leone.

Nella puntata del 17 ottobre, Striscia La Notizia ha pensato di ironizzare sull’intervento ai timpani a cui il piccolo Leone, figlio di Chiara Ferragni e Fedez, si è sottoposto a Los Angeles qualche giorno fa.

Il programma di Antonio Ricci, condotto da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, ha voluto ironizzare su questa vicenda, Greggio ha affermato (ironizzando) che sarebbe stato meglio “eliminare le corde vocali a Fedez” anziché operare ai timpani il piccolo Leo.

Il rapper milanese ha voluto replicare su queste battute e, come si può immaginare, l’ha fatto attraverso un Instagram Stories. Basito per il servizio della trasmissione, Fedez ha ammesso di essere rimasto male e per questo motivo, ha voluto difendere suo figlio.

La notizia dell’operazione di Leone è stata data proprio dai genitori che hanno voluto rendere pubblica questa vicenda, sul web si è cominciato ad ironizzare sul fatto che probabilmente la causa di questo problema alle orecchie fosse proprio la musica di Fedez, Striscia La notizia ha così pensato di dire la sua su questa faccenda.

“Non sto imputando a nessuno il fatto di non poter fare ironia sulla mia musica e su quanto io faccia cagare, quello potete farlo quanto volete. Però se non sapete quello che ha vissuto una famiglia prima di arrivare ad un’operazione del genere, io francamente l’avrei evitato e secondo me era evitabile” ha concluso il rapper.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!