Iscriviti

Fabrizio Frizzi, l’addio alla moglie Carlotta e alla figlia Stella: "Avremo poco tempo per noi"

Fabrizio Frizzi, morto ieri prematuramente a causa di una emorragia cerebrale, in questi mesi di malattia è stato accudito dalla moglie Carlotta e da sua figlia Stella, ma sapeva che purtroppo avrebbero avuto poco tempo per loro.

Gossip
Pubblicato il 27 marzo 2018, alle ore 17:09

Mi piace
11
0

In queste ore si stanno susseguendo le immagini di chi, sconvolto dalla morte prematura di Fabrizio Frizzi, ha voluto portargli l’ultimo saluto in Viale Mazzini. Nella camera ardente potrebbero anche essere presenti o comparire ad un certo punto anche la moglie Carlotta e la piccolissima figlia Stella.

Una mamma ed una figlia che hanno perso il loro faro ma soprattutto rimangono senza il loro Fabrizio giocherellone e gentile. Nei mesi scorsi purtroppo le condizioni di salute di Fabrizio lo avevano reso molto sofferente ma soprattutto loro, gli erano rimaste accanto coccolandolo ed aiutandolo nonostante la malattia.

Fabrizio lo sapeva bene ed il suo ultimo pensiero prima di abbandonare questo mondo è stato proprio per le sue due donne che purtroppo sono rimaste da sole. In alcune interviste passate, ancor prima di avere l’ischemia ad ottobre, Fabrizio aveva spesso manifestato la sua gioia per essere diventato padre in età avanzata dimostrando però anche una certa preoccupazione perchè purtroppo il tempo non perdona.

L’addio profetico alla moglie

“Non avremo molto tempo per noi. Diventare padre in età avanzata è una schicchera di entusiasmo e morte” dichiarava il conduttore proprio dopo la nascita della sua piccola Stella. In questi mesi di malattia nonostante tutti i momenti di sconforto Fabrizio non ha mai avuto una parola di lamento, ma ha sempre sorriso come solo lui sapeva fare.

Anche l’imprenditrice Patrizia Mirigliani, intervenuta a La Vita in Diretta ha speso parole bellissime nei riguardi di Fabrizio che è stato alla guida per ben 17 anni del Concorso Nazionale di bellezza Italiana. “È stato un grande esempio di serietà e di professionalità. Mio padre lo chiamava Frizzone e lo considerava il suo figlio più grande” ha sottolineato Patrizia che, visibilmente commossa, ha dichiarato anche di aver perso un vero amico ma soprattutto un punto di riferimento.

Oggi e domani ci saranno gli ultimi saluti pubblici ma lui rimarrà per sempre, nei nostri cuori ma soprattutto nel cuore di Carlotta e della piccola Stella che quando crescerà sarà onorata di aver avuto un papà come lui.

Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Il primo pensiero, non appena si è saputa la notizia della morte di Fabrizio, è andato alla moglie Carlotta ma soprattutto alla piccola Stella che purtroppo dovrà crescere senza il suo papà. Un destino crudele che si è abbattuto su una famiglia fantastica ma soprattutto ha privato noi ma soprattutto una mogli ed una figlia di una persona buona, gentile ed educata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!