Iscriviti

Fabrizio Corona interviene sul caso Emma Marrone omosessuale: "Parole da Medioevo"

L'ex re dei paparazzi Fabrizio Corona interviene nella polemica scatenata da un titolo falso ed offensivo contro la cantante Emma Marrone, da parte di una rivista di cui è testimonial: ecco le sue parole.

Gossip
Pubblicato il 19 agosto 2018, alle ore 11:55

Mi piace
6
0
Fabrizio Corona interviene sul caso Emma Marrone omosessuale: "Parole da Medioevo"

Fabrizio Corona, il tanto discusso agente fotografico dei vip, è tornato alla ribalta della cronaca per alcune dichiarazioni rilasciate tramite un messaggio pubblicato sui suoi profili nei principali social network di condivisione, intervenendo nella polemica riguardante la presunta omossessulità di Emma Marrone, insinuata da un titolo di un articolo del settimanale di gossip “Io Spio”. 

Dopo le aspre e dure parole della celebre cantante pugliese ed ex coach del talent show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi “Amici” – che esprimevano tutto il suo disprezzo per questo tipo di giornalismo – arrivano puntuali a stretto giro di posta anche le parole di Fabrizio Corona, che recentemente ha condiviso con i fan la gioia per aver finalmente fatto pace – e passato qualche giorno di vacanza – con l’ex moglie Nina Moric, per il bene del figlio Carlos Maria e dopo anni di battaglie giudiziarie. 

Le parole di Fabrizio Corona per Emma Marrone 

Perché Corona si è sentito tirato in mezzo in questa situazione? Questa è la domanda che in questo momento tanti si stanno domandando, ma che chiarisce una volta e per tutte lo stesso manager, che dalla Puglia – dove sta trascorrendo ancora dei giorni di vacanza con il figlio Carlos e la nuova fidanzata Zoe Cristofoli – fa sentire la sua voce. 

Negli scorsi mesi, infatti, circolavano delle indiscrezioni circa il fatto che la proprietà del nuovo giornale di gossip “Io Spio” fosse del re dei paparazzi, ma nelle ultime ore è arrivata tramite un messaggio pubblicato su Instagram la secca smentita. A tal fine le parole del manager sono inequivocabili: “Ho collaborato con la rivista suddetta come testimonial” – scrive Corona, per poi aggiungere – “non mi occupo né dei contenuti, né delle copertine“. 

Insomma, Corona tiene a sottolineare la sua totale estraneità ai fatti avvenuti, e chiosando scrive: “Prendo le distanze e mi dispiace molto, pur non avendo alcuna responsabilità“. Un gesto importante il suo, che mette in chiaro la sua posizione al riguardo, sostenuta anche dalle parole scritte a conclusione del suo post per la Marrone: “Ciò che è scritto appartiene al Medioevo, la risposta di Emma sarebbe stata la mia risposta“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Cosa non si farebbe per avere visibilità? Le insinuazione lanciate dal settimanale di gossip "Io Spio" sono a dir poco becere e rappresentative di ciò che non può e non deve essere considerato giornalismo. Mi preoccupa non poco l'ondata di odio e di false e meschine insinuazioni che subisce costantemente Emma Marrone, un'artista straordinaria, ma prima ancora una donna stupenda.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!