Iscriviti

Elena Santarelli attacca duramente gli haters che insultano Nadia Toffa: "Troppe cattiverie, ho la nausea"

La showgirl ha deciso di intervenire in favore della giornalista esprimendo tutta la propria solidarietà: ha attaccato duramente gli utenti che non perdono occasione per vomitare il proprio odio.

Gossip
Pubblicato il 10 aprile 2018, alle ore 09:15

Mi piace
11
0
Elena Santarelli attacca duramente gli haters che insultano Nadia Toffa: "Troppe cattiverie, ho la nausea"

Nadia Toffa domenica 8 aprile ha disertato Le Iene per le cure a cui deve sottoporsi a seguito del male che l’ha colpita: sulla pagina ufficiale della trasmissione Mediaset la stessa Toffa ha spiegato: “Negli ultimi giorni ho fatto delle cure che mi hanno provata un bel po’ e quindi mi tocca saltare la puntata di questa domenica”.

I numerosi sostenitori della giornalista l’hanno supportata con post carichi di affetto e incoraggiamento, chiedendo delucidazioni sulle sue condizioni: l’interesse di alcuni internauti, ai limiti del morboso, e i classici leoni da tastiera, che l’hanno – nuovamente –  insultata, ha fatto innervosire Elena Santarelli che ha deciso di esprimere la propria opinione in merito. 

“Ho letto tante cattiverie sotto la foto di Nadia che ho la nausea. Io che sto combattendo con mio figlio so benissimo (lo immagino) che Nadia vuole solo normalità e non è obbligata a raccontare nei dettagli cosa fa e se deve fare altre cure. Sono problemi suoi”. La Santarelli ha proseguito osservando che quando una persona si ammala, o quando un familiare si ammala, la prima cosa che si desidera è la normalità e la continuità e che avere tutti i giorni persone che ti chiedono ‘come va?’ è stressante.

Il figlio di Elena, Giacomo, ha un tumore e la battaglia che sta affrontando insieme al piccolo la rende, logicamente, particolarmente sensibile e giustamente intollerante davanti a taluni attacchi gratuiti. Giacomo, 8 anni, è, a detta della Santarelli, più forte di mamma e papà, non si lamenta mai, anche se sta affrontando cure estremamente invasive.

La Toffa rivelò di essere ammalata dicendo che spesso, per rispetto, si tende ad avere una certa delicatezza con la persona che ha avuto un cancro. Lei chiese normalità, come se non fosse successo niente, di trattarla come sempre, e criticarla come sempre: “Non trattateci da malati, noi malati di cancro siamo dei guerrieri, dei fighi pazzeschi!”

Nadia dovrebbe tornare al timone de Le Iene la prossima settimana: le cure a cui si sta ancora sottoponendo l’hanno notevolmente debilitata costringendola al riposo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Sotto ogni post, di qualsiasi natura esso sia, si accalcano soggetti di ogni estrazione: commentatori diabetici al limite della stucchevolezza, rabbiosi, rancorosi internauti pronti a vomitare la propria frustrazione per una vita, probabilmente, patetica. Dopo le dichiarazioni di Nadia Toffa in molti hanno perso il senso della decenza attaccandola in modi decisamente inopportuni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!