Iscriviti

Dries Mertens: beneficenza in incognito ai senzatetto

Dries Mertens è stato visto per le strade di Napoli intento a distribuire pizza ai senzatetto, nascosto dietro cappellino e occhiali scuri: un bel gesto di carità che l'attaccante azzurro ha regalato in segreto ai più bisognosi.

Gossip
Pubblicato il 2 marzo 2018, alle ore 19:26

Mi piace
17
1
Dries Mertens: beneficenza in incognito ai senzatetto

Dries Mertens fa parlare di sé non solo per le sue straordinarie performance in campo, che l’hanno portato a diventare uno dei più amati centravanti del Napoli. Ciò che lo rende ancor più straordinario è, in realtà, il suo buon cuore: spesso, di notte, lo si può, infatti, scorgere tra i senzatetto della città, intento a distribuire tranci di pizza, nascosto dietro un cappellino e degli occhiali scuri per non essere riconosciuto. 

Il bomber da trenta gol a stagione, infatti, pur avendo un’invidiabile “vita social” fatta di pubblicazione di post e foto di spogliatoi, feste ed amici, non ha mai fatto cenno alcuno a questo suo gesto di solidarietà che, soprattutto nel gelo delle ultime notti, non può che commuovere e far riflettere.

La prima volta per Mertens è stata al rientro da una trasferta nel mese di Dicembre: una volta atterrato, il calciatore ha chiamato due tra i suoi più cari amici a Napoli per organizzare un’uscita decisamente diversa dal solito. 

“Vediamoci, compriamo pizze Margherita e le portiamo a chi ha fame e vive in strada. Fa molto freddo” – queste le parole di Dries che, solo quindici minuti dopo, era alla stazione di Piazza Garibaldi armato di tante confezioni di pizza, ben camuffato per evitare di essere riconosciuto. Mertens non ha mai voluto che si parlasse di questo suo gesto, che si è ripetuto moltissime altre volte in diverse zone di Napoli; nel segreto della notte, il centravanti ha continuato a portare pizze ai clochard, aiutando così i più bisognosi della città che l’ha adottato con tanto amore e calore. 

Questa, però, non è l’unica attività di beneficenza che il calciatore belga : periodico è, infatti, il suo appuntamento con i bambini ricoverati nell’ospedale Pausilipon, durante il quale regala maglie e giocattoli, ed altrettanto forte l’impegno preso, insieme alla moglie Katrin, nel salvare i cani abbandonati, aiutando concretamente i canile di Ponticelli che rischiava di chiudere.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Stefania Angela Ferrara

Stefania Angela Ferrara - Ci sono tante persone comuni che si prodigano ogni giorno per aiutare i più bisognosi, ma di questo purtroppo si parla poco, o non se ne parla proprio. Ad onor del vero, quando a fare questi gesti (e oltretutto a farli in segreto!) è un personaggio famoso che sa di essere più fortunato di molti altri, fa (forse) ancor più piacere!

Lascia un tuo commento
Commenti
Giuseppe Mormone
Giuseppe Mormone

02 marzo 2018 - 19:58:06

Io spero che ci sono altri (fortunati ),che fanno queste gesta.

0
Rispondi