Iscriviti

Chiara Ferragni, cattiva madre agli occhi del web: "Non mi annullo per mio figlio". Sui social scoppia il finimondo

Una nuova polemica profuma di moralismo giudicante. Demonizzata per le sue schiette dichiarazioni, il popolo del web non perdona Chiara Ferragni, giudicandola inadeguata al cosiddetto mestiere di genitore.

Gossip
Pubblicato il 3 agosto 2018, alle ore 10:48

Mi piace
10
0
Chiara Ferragni, cattiva madre agli occhi del web: "Non mi annullo per mio figlio". Sui social scoppia il finimondo

La mamma in questione si chiama Chiara Ferragni e la sua vita è perennemente sotto i riflettori, nel bene e nel male, tra pregiudizi e pressione sociale. Tra i suoi 13 milioni di followers, infatti, c’è sempre qualcuno che vomita cattiveria contro di lei.

In questi ultimi mesi la condotta dell’imprenditrice digitale è stata per sommi capi esemplare. Le sue dichiarazioni pubbliche, postate sui suoi canali social, sono stati veri e propri messaggi di buon esempio per le neo mamme di tutto il mondo e hanno dimostrato quanto la 31enne cremonese sia un genitore caparbio e amorevole nei confronti di suo figlio Leone.

L’opinione pubblica relativa alle sue doti di madre non è però compatta e totalmente positiva. In molti, infatti, stanno criticando la fidanzata di Fedez per le sue recenti dichiarazioni al magazine Vanity Fair. “L’idea di maternità che ho io è che non ci si deve annullare per un figlio. Detto questo, io ho anche molti aiuti e sono il boss di me stessa, posso decidere quando e come organizzarmi, non per tutte è così. Ognuna faccia quello che desidera e che può. Ma se vogliono buttarmi addosso una colpa morale, io non ci sto”.

Parole che hanno suscitato critiche e polemiche non indifferenti. C’è chi la accusa, come già è accaduto svariate volte negli ultimi mesi, di essere una cattiva madre in quanto non totalmente inchiodata alla tradizionale gabbia di maternità che prevede doveri e obblighi, ineluttabili nei riguardi dei propri figli.

I suoi implacabili haters non le permettono di prender fiato e/o dedicarsi alla propria persona, ignorando la sua presumibile stanchezza materna e la relativa fatica nell’accudimento del primogenito Leone. Una vera e propria incontenibile polemica social, capeggiata da utenti che si stanno scagliando contro le madri egocentriche. Chiara Ferragni è stata criticate aspramente e tacciata di egoismo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gloria La Barbera

Gloria La Barbera - Ritengo di poter affermare con grande obiettività che si può esser madre, ma non per questo dimenticare il tempo che prima si dedicava a se stesse. Questo aspetto non va assolutamente minimizzato. L’attaccamento viscerale che i figli hanno nei riguardi della propria madre, i primi mesi della maternità, non può obbligare una donna ad annullare le propria persona. Una neomamma ha l'imprescindibile diritto di pensare anche alla propria vita professionale che esula dalla condotta materna.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

07 agosto 2018 - 12:12:46

Cinque minuti per sistemarsi quelle pochette di zigomi potrebbe trovarli allora...

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

03 agosto 2018 - 13:58:17

In ogni caso, non lo prescrive il medico di mettere al mondo dei figli...

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Gloria La Barbera

03 agosto 2018 - 14:26:01

D'accordissimo con te

0