Iscriviti

Chiara Bordi, insultata sui social perchè disabile

La bella concorrente di Miss Italia con una protesi al piede, è stata pesantemente insultata sui social. Ma lei, dopo aver letto il commento, ha voluto rispondere così.

Gossip
Pubblicato il 17 settembre 2018, alle ore 11:31

Mi piace
4
0
Chiara Bordi, insultata sui social perchè disabile

Chiara Bordi, appena maggiorenne ma con una forza ed un coraggio da far invidia a qualsiasi donna e uomo. Una modella molto particolare, che oltre alla bellezza indiscutibile, ha voluto mostrare anche la sua forza più intima, gareggiando per il titolo di Miss Italia e mettendo in risalto la sua protesi al piede, parte della sua vita ormai da tempo a causa di un brutto incidente.

Purtroppo però, non è solo il suo coraggio il motivo che la mette in questi giorni sulle prime pagine dei giornali, ma un avvenimento davvero triste accaduto sui social. Chiara ha voluto fotografare quel commento ignorante e pieno di cattiveria per poi pubblicarlo nelle instagram stories del suo profilo social privato. Non ha preferito fare finta di niente, ma metterlo sotto ai riflettori per far capire a tutti quanti fino a che punto il suo coraggio si spinge.

La “signora Mirella“, così la chiama la miss, rivolgendosi direttamente a lei per commentare quelle sue parole pesanti in cui le viene detto di “ritornarsene a casa” perchè ha voluto partecipare al concorso di Miss Italia solo per fare “pietà agli italiani” ed essere così votata “per pena“. Chiara ha scelto di non lasciar stare questo commento, pubblicando e mettendolo sotto agli occhi delle persone per mostrare il motivo che spinge molti disabili a nascondersi.

Per questo la 18enne ha voluto intraprendere questa strada difficile, non per avere il titolo tra le mani e la fascia molto ambita, ma per dimostrare a tutti coloro che hanno delle particolarità, che non c’è nulla da temere, nulla di cui vergognarsi, e lo fa rispondendo alla “signora Mirella”, ricordandole che anche se una persona non ha un piede, le qualità più importanti sono cuore e cervello.

Conclude il suo messaggio ringraziando di cuore tutti coloro che la stanno supportando, e che davanti a commenti tanto cattivi, non voltano lo sguardo dall’altra parte, ma aumentano l’amore verso di lei.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Ecco ciò che più mi rende triste di questi social. Penso sia abbastanza triste sapere che alcune persone pensino a questi commenti così cattivi ed ignoranti, ma la cosa ancora più assurda, è che si prendano la libertà di esporli come se scrivendolo su un social non arrivasse ad una persona reale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!