Iscriviti

Carlo Conti: "Papa Francesco mi ha fregato…"

In tono scherzoso il presentatore toscano ha raccontato il suo incontro con Papa Francesco quando con la moglie doveva scegliere il nome del figlio, sicuro di poterlo chiamare "Lorenzo", il Papa invece...

Gossip
Pubblicato il 13 giugno 2018, alle ore 11:46

Mi piace
13
0
Carlo Conti: "Papa Francesco mi ha fregato…"

Il Papa è argentino e tifa per la squadra del San Lorenzo“, ha pensato Carlo Conti, quando con la moglie aveva partecipato all’udienza generale, non privata, riservata a coloro che avevano partecipato allo spettacolo, con monsignor Rino Fisichella, dedicato alle vocazioni. Sicuramente il Papa avrebbe sostenuto la preferenza di Carlo, Lorenzo per il nome del figlio e non Matteo come avrebbe voluto la moglie Francesca.

Quando il conduttore Rai ha pensato di avere un alleato nel Papa, Francesca era incinta, Matteo sarebbe nato a febbraio 2014. E’ passato qualche anno, ma il presentatore ricorda bene quell’unico incontro con il santo Padre in cui, nel giro di pochi istanti, ha capito che il figlio si sarebbe chiamato Matteo, perché il Papa, considerando Matteo e Lorenzo due nomi molto belli, non ha voluto decidere al posto dei genitori.

E Carlo si è sentito “fregato”, il suo primogenito infatti si chiama Matteo. A riportare alla luce questo ricordo di Carlo Conti in udienza con la moglie dal Papa è stata un’intervista condotta da “Tv Sorrisi e Canzoni“.

Nei prossimi giorni, martedì 19 giugno, in prima serata su Rai1, Carlo Conti presenterà “Con il cuore, nel nome di Francesco“, un evento che già da dieci anni si svolge ad Assisi nella grande piazza della Basilica di San Francesco mettendo insieme artisti, musicisti e cantanti allo scopo di raccogliere fondi e sostenere in questo modo i più deboli della società.

Carlo Conti ha lasciato una sua testimonianza sul suo modo di vivere la povertà e la condivisione dei beni ricevuti da Dio: “Nel mio piccolo cerco di restituire la ricchezza, non solo economica, che Dio mi ha dato. A volte lo faccio pubblicamente, (…) altre volte succede in maniera riservata, lontano dai riflettori. E quelle sono le cose più belle” come si legge in “tvzap.kataweb.it” nella sezione news.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Un aneddoto molto simpatico che mette in luce la giovialità di Carlo Conti e che anche per il Papa vale quel modo di dire tanto noto "tra moglie e marito non mettere il dito". Interessante il programma del 19 giugno - Con il cuore, nel nome di Francesco -, che spero di poter seguire. Grazie anche a Carlo Conti per la bella testimonianza sul suo modo di vivere la povertà.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!