Iscriviti

Arrestato a Berlino Rodrigo Alves, il “Ken Umano”: guai con la polizia

Il "Ken Umano" conosciuto in Italia grazie a Barbara D'Urso, è stato arrestato a Berlino. Ecco il motivo del suo arresto

Gossip
Pubblicato il 11 ottobre 2018, alle ore 14:19

Mi piace
1
0

Rodrigo Alves soprannominato come il “Ken Umano” è stato arrestato in Germania, precisamente a Berlino perché le foto sui suoi documenti d’identità non corrispondono al suo aspetto attuale.

Il video sta facendo il giro del web e si vede il 35enne in manette con due poliziotti. Il Ken Umano è diventato molto popolare anche in Italia grazie a Barbara D’Urso che più volte l’ha ospitato nel suo salotto di Domenica Live e Pomeriggio Cinque.

Inoltre Rodrigo è stato ospite dell’ultima edizione del Grande Fratello Nip dove ha trascorso una settimana insieme ai concorrenti. Il 35enne è famoso in tutto il mondo per la sua scelta di sottoporsi a più di 40 interventi estetici per assomigliare il più possibile a Ken.

Dopo il fermo a Berlino, ha voluto spiegare ai suoi fans cosa gli fosse successo: “Hanno scoperto che non sembro lo stesso nelle foto della carta d’identità, ora devo andare all’ambasciata per ottenere i documenti d’identità, altrimenti non posso tornare a Londra”.

Fortunatamente, poco dopo il fermo è stato rilasciato e Rodrigo Alves è potuto ritornare nella sua città, Londra. Il video e le immagini impazzano sui social e su YouTube, si vede Rodrigo finire in manette perché dopo aver mostrato il suo passaporto agli agenti con la foto scattata prima dei suoi numerosi interventi estetici, non sembra la stessa persona e appare, quindi, totalmente diverso da come è oggi.

Sarà stata una mossa pubblicitaria? Non lo sappiamo con certezza, ma se così fosse, Rodrigo Alves in queste ore sta facendo molto parlare di sé.

Commenti
Emanuele Novizio
Emanuele Novizio

12 ottobre 2018 - 07:08:05

Non ha passato il check in..

0
Rispondi
Beatrice Cinnirella
Beatrice Cinnirella

11 ottobre 2018 - 16:25:13

La polizia ha fatto solo il suo dovere. Ovviamente il viso non è più come ce l'aveva quando è nato.

0
Rispondi