Iscriviti

Antonella Clerici, scoppia il caso del compenso fantasma per "La Prova del Cuoco"

La celebre conduttrice televisiva Antonella Clerici è al centro di una bufera mediatica a causa di presunti compensi percepiti ancora per "La Prova del Cuoco": ecco tutti i dettagli.

Gossip
Pubblicato il 2 ottobre 2018, alle ore 10:12

Mi piace
6
0
Antonella Clerici, scoppia il caso del compenso fantasma per "La Prova del Cuoco"

Antonella Clerici, la celebre conduttrice televisiva, è tornata a far parlare di sé non tanto per la sua decisione di lasciare il celebre cooking show di Rai 1 “La Prova del Cuoco”, né quella di trasferirsi con la famiglia in Piemonte, bensì per una notizia che sta circolando in questi giorni sul web, secondo cui la celebre showgirl continua ad essere pagata dalla Rai, pur avendo lasciato la conduzione del programma ad Elisa Isoardi.

L’indiscrezione è di Tiscali News, ripresa poi da diverse testate giornalistiche, sta facendo molto discutere, perché sembrerebbe che la Clerici, continui a rimanere nel programma come consulente esperta e autrice testi – anche se lei è completamente fuori dal format – quindi per tale prestazione percepire un compenso molto alto. 

Il mistero del compenso fantasma

Secondo quanto si legge nella notizia riportata da Tiscali News, Antonella Clerici incasserebbe l’altisonante cifra di 230mila euro per un lavoro che di fatto non farebbbe. Un compenso molto elevato per la sua attività di “impostazione e preparazione del programma“, nonostante ormai la celebre conduttrice abbia lasciato la sua creatura televisiva alla compagna del vicepremier Matteo Salvini, Elisa Isoardi.

Monica Setta, mentre descrive la Clerici un fantasma – in considerazione del fatto che la stessa sarebbe molto impegnata nella realizzazione della nuova edizione di “Portobello”, si domanda anche se sia corretto che la Rai paghi ulteriormente una conduttrice già ben remunerata per un ruolo che in realtà è solo sulla carta.

La Setta poi nel suo pezzo ha accennato anche del contratto blindato che legherebbe Antonella Clerici alla Rai, che stando alle indiscrezioni ammonterebbe a quasi due milioni di euro. A fronte di ciò la Clerici avrebbe assicurato: undici prime serate, oltre alla consulenza per “La Prova del Cuoco”.

Compensi alti ma normali per personaggi di quel calibro, anche se farà molto discutere il fatto che la Clerici sia pagata per qualcosa che in realtà non fa secondo Tiscalinews, facendo così etichettare il suo compenso come “fantasma”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Se la notizia fosse vera, sarebbe oltraggiosa. Non trovo giusta che la Cerici percepisca dei compensi così alti per qualcosa che in realtà non fa. Ma la Guardia di Finanza cosa fa? Dorme? Ma perché non mandano degli ispettori per accertare la verità? Mi sembra davvero una storia assurda, soprattutto da parte della Clerici che ha sempre dato dimostrazione di lealtà e correttezza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!