Iscriviti

Alessandro Preziosi: “Prima di diventare attore ho fatto la fame”

Intervistato da "Vanity Fair", Alessandro preziosi si racconta durante il corso di una lunga intervista, rivelando alcuni momenti importanti della sua vita.

Gossip
Pubblicato il 14 febbraio 2018, alle ore 14:10

Mi piace
9
0
Alessandro Preziosi: “Prima di diventare attore ho fatto la fame”

Alessandro Preziosi, popolare attore italiano, ha deciso di raccontarsi nel corso di un a lunga intervista per l’ultimo numero di “Vanity Fair”, ripercorrendo alcuni dei momenti più importanti della sua vita. Alessandro Preziosi è probabilmente uno degli attori più amati dal pubblico italiano, che lo conoscono principalmente per il suo ruolo in “Elisa di Rivombrosa”, nella quale vestiva i panni del Conte Fabrizio.

Oltre alla popolare serie tv, Preziosi è stato impegnato anche nel cinema e teatro, riuscendo sempre a convincere il pubblico a casa. Di recente lo abbiamo visto al Festival di Sanremo, accompagnare Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico con il brano “Imparare ad amarsi”.

Durante il corso dell’intervista, Preziosi ricorda gli inizi della sua carriera, quando lui era uno studente di Giurisprudenza con il sogno della recitazione, un sogno che però non era ben visto dai genitori, che per lui volevano gli studi giuridici per garantirgli un futuro più stabile. La sua passione per la recitazione tuttavia era più forte di tutto, e l’ha portato a voler continuare a seguire questa strada.

“Ho cominciato a 25 anni, padre di un figlio di tre e una laurea in Giurisprudenza e dei genitori che mi hanno detto: Quella è la porta! Vuoi Fare l’attore? Vai” – racconta Alessandro Preziosi, che continua raccontando che dopo aver lasciato la casa dei suoi genitori, è andato a Milano dove lo ha ospitato un’amica di famiglia – “L’amica di mia madre mi ha detto: ti do 15 giorni per trovarti una sistemazione. Ma indietro non si tornava più. Ho fatto il cameriere, ho fatto la fame”.

Al termine dell’intervista, Preziosi ricorda la storia con Greta Carandini, una studentessa con la quale si era molto legato negli ultimi tempi. La storia d’amore tra i due è finita la scorsa estate, probabilmente pet la grande differenza d’età, ben 17 anni.

“Essere adulti vuol dire accettare come si è”- ammette Alessandro Preziosi – “Se faccio un bilancio vedo una persona che esce dalla regressione, che tende ad essere adulta”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ivana Currao

Ivana Currao - A me piace molto l'attore Alessandro Preziosi, come del resto anche alla maggior parte del pubblico italiano. Trovo molto coraggiosa la scelta che ha fatto quando era giovane, ovvero abbandonare gli studi per seguire il suo vero sogno. Una scelta coraggiosa che per fortuna lo ha portato a realizzare tutti i suoi desideri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!