Iscriviti

Al Bano Carrisi, la sua nuova vita da single e su Sanremo denuncia: "Nel 2017 la mia sconfitta fu studiata a tavolino"

Il celebre cantante pugliese si racconta ai microfoni del programma radiofonico di Radio Rai 1 "Un giorno da pecora", lanciando precise accuse contro il Festival di Sanremo.

Gossip
Pubblicato il 18 ottobre 2018, alle ore 09:42

Mi piace
9
0
Al Bano Carrisi, la sua nuova vita da single e su Sanremo denuncia: "Nel 2017 la mia sconfitta fu studiata a tavolino"

Il celebre cantante pugliese di Cellino San Marco, Al Bano Carrisi, è tornato a far parlare di sé non tanto per il triangolo amoroso che lo vede coinvolto con l’ex moglie Romina Power e l’ex compagna Loredana Lecciso, bensì per alcune dichiarazioni al vetriolo fatte recentemente nel corso di una intervista radiofonica. 

Al Bano, che presto si ritirerà per un breve periodo di pausa per rimettere a posto le corde vocali, è stato ospite di “Un Giorno da Pecora” il popolare programma radiofonico di Rai Radio1, condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, che hanno chiesto al cantante della sua vita sentimentale, ma anche dei suoi impegni professionali, che solo recentemente lo hanno visto impegnato in una collaborazione artistica con il rapper Fabio Rovazzi.

Al Bano Carrisi e la frecciatina contro il Festival di Sanremo

Quando si parla di Al Bano Carrisi non si può non parlare di Loredana Lecciso, dalla quale il cantante ha avuto due figli – Jasmine e Albano jr – ma con la quale ha ormai interrotto la relazione. Ai conduttori Al Bano spiga di condividere le dichiarazioni della sua ex compagna, secondo cui i due non torneranno mai insieme ma che comunque hanno trovato un equilibrio.

Come si definisce oggi Al Bano Carrisi? Una domanda che trova l’immediata risposta dell’artista che molto presto ritornerà alla recitazione, che dice: “Ora sono felicemente single, ho una vita molto intensa, per ora non ho bisogno di nessuna compagna“. Ma cosa ne pensa Al Bano della possibilità di una nuova relazione? “Sarebbe bellissimo” – afferma il cantante per poi aggiungere – “so cosa vuol dire innamorarsi e quali effetti produce“.

Archiviato il tema dei sentimenti, i conduttori poi sono passati a chiedere al cantante la sua opinione circa la possibile co-conduzione Pippo Baudo e Rovazzi della prossima edizione di Sanremo Giovani, un argomento che ha trovato un giudizio molto positivo in Al Bano, poi il colpo di scena cioè quello che quest’anno non vedremo il cantante pugliese alla celebre gara musicale.

Sembra che Al Bano non abbia ancora digerito l’esclusione avvenuta qualche anno fa, infatti attacca dicendo: “Non c’ho pensato proprio né quest’anno né lo scorso. La sconfitta di due anni fa mi è stata d’aiuto, non c’è sofferenza ma fastidio sì” – per poi chiosare con – “è stata una cosa studiata a tavolino e io come un cretino ci sono cascato“.

Il cantante tiene a precisare che rispetta molto Sanremo, che per lui rappresenta la cassaforte dei ricordi, il posto dove attingeva musica da ragazzino. Al Bano contesta infatti quella giuria di qualità che doveva giudicare in quella edizione, dicendo: “La giuria di qualità che non dà un solo voto a una canzone di Maurizio Fabrizio, quella canzone. Quando ho chiesto perché tutti zero mi hanno risposto ‘così ci hanno detto di fare e così abbiamo fatto’ non è un dubbio ma una certezza. Ho subito questo affronto“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Ha ragione Al Bano nel denunciare quello che è accaduto due anni fa, anche se è stato fin troppo tenero con chi ha con tutta evidenza fatto molto male il compito per cui era stato chiamato. Insomma nuove ombre piombano sulla giuria di qualità del Festival di Sanremo, che ha perso molto della vera gara musicale che era un tempo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!