Iscriviti

"Two Point Hospital": nelle vostre mani l’ospedale per le malattie comuni e… strane

"Two Point Hospital" si propone come il seguito di "Theme Hospital", titolo risalente ormai a molti anni fa, e mette nelle vostre mani il destino di un'ospedale che, a tratti, sembra normale, pur essendo strampalato.

Games
Pubblicato il 14 settembre 2018, alle ore 12:43

Mi piace
14
0
"Two Point Hospital": nelle vostre mani l’ospedale per le malattie comuni e… strane

Two Point Hospital” ripropone per PC (Linux, MacOS, Windows) un genere di simulazione ospedaliera particolare che mancava da tempo e che si pone come seguito ufficiale di un titolo di molti anni fa, “Theme Hospital”, un gioco di particolare successo di pubblico e di critica.

In questo nuovo gioco c’è da mettere in campo un nuovo ospedale per la popolazione di Two Point, per rispondere alle loro esigenze sanitarie, quelle più comuni e quelle più paradossali, con un gruppo di malattie tutte da ridere di cui soffre la popolazione di questa contea. Il giocatore, per dare il meglio alla popolazione sotto il suo controllo, metterà sul terreno molte strutture.

Più ospedali garantiranno una maggiore copertura ed efficienza verso la popolazione, ed il giocatore dovrà occuparsi di tutte le esigenze della popolazione quando raggiunge l’ospedale, con negozi, uffici, farmacie e quant’altro. Per mettere in campo tutti i servizi, a disposizione ci sono quattro categorie di lavoratori: i medici e gli infermieri, che si occuperanno solo delle cure mediche, gli impiegati, che si occuperanno della gestione, dei rapporti con il pubblico e di tutte le attività commerciali, e gli inservienti.

Proprio quest’ultima categoria avrà i compiti più disparati e divertenti: dalla sistemazione dei macchinari malfunzionanti, al recupero dei pazienti fuggiti, alla caccia dei fantasmi dei pazienti deceduti per terapie errate. Il gioco si presenta sempre in una versione molto divertente e ricca di situazioni strane, come pazienti che soffrono di “clownite”, di illuminazione della testa, o che si sentono posseduti da personaggi famosi ora a miglior vita.

Il sistema di costruzione degli ospedali è semplice e facile, oltre che divertente, utilizzando delle specie di tessere da posizionare sulla mappa, e trasformando (anche dal punto di vista ornamentale) la struttura secondo i nostri desideri e gli interessi dei pazienti. Stesso discorso per il menù di gioco che rende la giocabilità di “Two Point Hospital” fruibile a tutti, ma che al contempo svilisce in parte il sistema di utilizzo delle risorse economiche.

Probabilmente, il sistema di gestione delle risorse è il tallone d’Achille del gioco: a volte è semplificato fino all’inverosimile, rendendolo poco credibile anche dal punto di vista del bilancio, così come manca un sistema casuale, visto che gli eventi nel corso del gioco seguono spesso dei canoni da campagna, e mancano in un certo senso le “partite casuali”. Per fortuna, il titolo propone anche gli scenari ed altre modalità di gioco che suppliscono a questo problema.

Il sistema di gioco prevede il controllo di ogni singolo personaggio e, nonostante la complessità negli scenari con più ospedali, il gioco rimane sempre privo di errori di impostazione di ogni tipo. Tecnicamente, “Two Point Hospital” è ben costruito, con un sistema grafico semplice ma non troppo, e un sonoro concepito in modo semplice e puntuale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - "Two Point Hospital" ha già riscosso un grande successo, nonostante le poche settimane dall'uscita del gioco, proprio come aveva fatto "Theme Hospital" molti anni fa. La simulazione è stata semplificata nella struttura e resa più completa nel sistema di costruzione degli ospedali e delle strutture che lo circondano: così, da questo punto di vista, il gioco è molto interessante, mentre la simulazione economica non è ineccepibile, specie per chi vuole qualcosa di complesso da gestire. Le modalità di gioco sono tante e diverse, e suppliscono all'assenza di una vera e propria modalità casuale. Un giudizio tecnico positivo completa il quadro di un gioco riuscito nella maggior parte dei punti salienti, permettendo a "Two Point Hospital" di meritare quattro stelle di valutazione su un massimo di cinque.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!