Iscriviti

"Dead Rivals", RPG d’azione e PvP (anche di gruppo) si mescolano in uno scenario postapocalittico a tema zombie

La gaming house Gameloft ha appena distribuito il videogame, per smartphone e PC Windows, "Dead Rivals", un RPG d'azione a tema zombie con una storia principale, missioni secondarie, ampie mappe dettagliate, e ottimi effetti sonori. Con qualche inconveniente.

Games
Pubblicato il 13 aprile 2018, alle ore 11:35

Mi piace
6
0
"Dead Rivals", RPG d’azione e PvP (anche di gruppo) si mescolano in uno scenario postapocalittico a tema zombie

A un anno dall’annuncio, Gameloft ha rilasciato, in forma definitiva, il videogame “Dead Rivals”, un titolo a tema zombie con meccanismi RPG e MMO, reso – oggi – disponibile sia per smartphone (iOS e Android) che per device Windows in qualità di PC game. Ovviamente, con la classica modalità freemium.

Dead Rivals, come accennato, è un RPG (gioco di ruolo) d’azione ambientato in uno scenario postapocalittico in cui le ampie mappe presenti denotano territori aridi e desolati, ormai popolati da sparuti gruppi di umani in lotta tra loro per le poche risorse rimaste, con – sullo sfondo – il pericolo incombente degli zombie.

Avviato il gioco, il primo step consisterà nello scegliere tra 3 classi di eroe, e nel costruire il proprio personaggio, personalizzandolo nell’aspetto e negli abiti: in seguito, si potrà popolare l’armamentario personale, costruendo o cercando e migliorando varie armi. Il tutto, naturalmente, facendo crescere le proprie abilità, e utilizzando quelle più idonee di situazione in situazione. 

Lo scopo del giocatore sarà quello – e questa è la “storia principale” – di avanzare nei vari scenari, onde scoprire la causa che ha portato all’epidemia zombie, e – se possibile – porvi rimedio per salvare l’umanità: impresa tutt’altro che facile posto che, in qualsiasi momento, i zombie – anche in forma di Boss – saranno sempre pronti a mettervi il classico “bastone tra le ruote”.

Nel mentre ci si cimenta nella storia principale, è anche possibile avventurarsi in svariate missioni secondarie: si va da quelle individuali, in cui si dovrà scortare un convoglio per il trasferimento dei rifornimenti e delle vettovaglia, sventando gli improvvisi attacchi degli zombie (e scappando, se del caso), agli scontri contro altre fazioni di umani (PvP online a squadre), senza trascurare le modalità cooperative di gruppo, in cui si potrà formare una sorta di gilda per affrontare al meglio i Boss. 

Se ancora non bastasse questo a mantenere viva l’attenzione e l’entusiasmo del giocatore, l’ottimo lavoro fatto da Gameloft in tema di grafica, con ampie mappe molto dettagliate ed in alta risoluzione, e audio, con effetti incredibili, sarà sicuramente capace di conquistare il giocatore, adeguatamente supportato da comandi intuitivi, semplici, idonei alle azioni tattiche. Dead Rivals è già disponibile al download, come detto gratuitamente, ma con acquisti in-app opzionali

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il lavoro multimediale, sia come grafica che come audio, è suscettibile di etichettare Dead Rivals come un buon prodotto videoludico. Anche la varietà del gaming, con la storia principale, le missioni secondarie, e le tante modalità di gioco, oltre alle dinamiche di personalizzazione del personaggio, costituiscono un plus apprezzabile: peccato che l'esordio di Dead Rivals sia stato funestato da bug, riavvii, crash, lag vari che - dopo un anno di elaborazioni - forse sarebbe stato il caso di evitare. Almeno da parte di una gaming house del calibro di Gameloft.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!