Iscriviti

Padre Georg racconta l’incontro con Michael Schumacher

In un’intervista alla rivista tedesca Bunte, l’arcivescovo racconta la sua visita a casa dell’ex campione di Formula 1, finito in coma dopo l’incidente del 2013

Formula 1
Pubblicato il 29 novembre 2018, alle ore 23:18

Mi piace
6
0
Padre Georg racconta l’incontro con Michael Schumacher

L’arcivescovo e prefetto della Casa Pontificia Georg Gänswein, Padre Georg, ha raccontato alla rivista tedesca Bunte, la visita, avvenuta nel 2016, a casa di Michael Schumacher, l’ex pilota di formula 1, finito in coma dopo l’incidente durante una discesa di sci sulle nevi di Maribel in Francia, il 29 dicembre 2013.

Dopo l’incidente, le notizie sulle condizioni di salute del sette volte campione del mondo, sono rimaste riservate per volere della famiglia, che ha creato un nido protettivo attorno all’ex ferrarista. Ad interrompere questo silenzio ci ha pensato il confidente del Papa Emerito Benedetto XVI, che ha svelato alcuni dettagli del suo incontro con Michael Schumacher.

L’arcivescovo, per rispetto di Corinna Betsch, moglie dell’ex pilota di Formula 1, e dei figli Mick e Gina Maria, si è limitato a descrivere solo alcuni particolari dell’incontro. “Ero seduto di fronte a lui, gli tenevo entrambe le mani e lo guardavo”, l’immagine descritta da Padre Georg, che ha raccontato di aver trovato Michael Schumacher con un viso simile alla faccia che tutti noi conosciamo, solo un po’ più pieno.

Secondo il racconto del prelato, Schumacher percepisce l’amore delle persone che lo circondano, che si prendono cura di lui e che riescono a garantirgli quella privacy, quella discrezione e quella comprensione di cui ha bisogno una persona malata.

“Sua moglie è l’anima della famiglia”, prosegue Padre Georg, che rivela di essere in contatto con Corinna e che in questo periodo natalizio sta pregando molto per Michael Schumacher e per la sua famiglia. Secondo Bunte, Corinna e i suoi figli avrebbero ottenuto un’udienza privata con Papa Francesco l’estate dello scorso anno.

Solo qualche settimana fa, Corinna aveva parzialmente rotto il suo silenzio con una lettera inviata all’artista Sascha Herchenbach, che aveva dedicato una canzone a Michael Schumacher. In quella occasione, la donna aveva definito suo marito “un combattente che non mollerà mai”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Sono quasi 5 anni che Michael Schumacher combatte con le conseguenze di quella maledetta caduta sugli sci. Le notizie sulle sue condizioni di salute sono sempre rimaste abbastanza riservate, anche per evitare il circo mediatico che si sarebbe creato attorno alla sua vita. In questa intervista, fatta di poche parole, traspare la sofferenza che l’ex pilota di Formula 1 sta vivendo e traspare anche l’amore di una moglie, che continua a rimanere accanto all’amore della sua vita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!