Iscriviti

Max Verstappen sminuisce i successi di Hamilton: “Ha solo la macchina più forte”

Mentre si continua a lodare la stagione perfetta di Lewis Hamilton, Max Verstappen rilascia delle dichiarazioni che rivalutano la posizione del pentacampione del mondo. A sua detta dovrebbe ringraziare solo la competitività di una monoposto come la Mercedes.

Formula 1
Pubblicato il 13 dicembre 2018, alle ore 12:29

Mi piace
8
0
Max Verstappen sminuisce i successi di Hamilton: “Ha solo la macchina più forte”

Max Verstappen oltre ad essersi fatto conoscere come giovane prodigio della Red Bull, si è anche imposto in Formula 1 grazie a degli atteggiamenti sfacciati ed irriverenti. A tanti non vanno proprio giù le sue manovre al limite del regolamento, giustificate con delle dichiarazioni insolenti ed irriguardose.

Di identico tenore sembrano essere le sue ultime uscite su Lewis Hamilton, fresco pentacampione del mondo. Con la solita sfrontatezza ha infatti sostenuto che “Hamilton non è il migliore, ha solo la macchina più competitiva. Era pronto già al suo debutto solo perché aveva una buona macchina, poi ora ha meno pressione con la squadra che lavora tutta per lui”.

L’olandese della Red Bull, con alle spalle cinque vittorie e una truppa di sostenitori che lo seguirebbero anche in capo al mondo, mette così in discussione le capacità velocistiche del primo della classe. In altre parole lascia intendere che se disponesse degli stessi mezzi dell’anglo-caraibico, potrebbe ad ogni gara battagliare con lui per la vittoria.

Ma il figlio di Jos è proprio questo: la sua personalità furiosa e cieca lo fa diventare un vero e proprio animale da gara. Le numerose sportellate collezionate in passato ne sono una prova più che palese. Ed è anche per questo motivo che viene amato, in quanto è un personaggio fuori dagli schemi di una Formula 1 ingessata ed incapace di osare e rischiare.

Max Verstappen è però convinto che nel 2019 la musica possa cambiare a suo favore. L’asso nella manica sarebbe il motore Honda. Dopo essersi lamentato del propulsore fornito dalla Renault, Verstappen conta di poter dire la sua grazie al supporto del motorista giapponese. “Il motore per il prossimo anno è completamente nuovo. E’ stato sul banco di prova per un po’ ma credo che le prospettive siano buone rispetto a quello che avevamo finora; è decisamente molto meglio”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Max Verstappen ha la stoffa del campione, ma essendo ancora giovane, deve smussare alcuni tratti del suo temperamento fin troppo irriverente. Anche in pista dovrà rivedere il suo stile irruento, e quando avrà maturato una migliore visione di gara, se supportato da un’auto competitiva potrà presto imporsi come pilota di riferimento.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!