Iscriviti

Hamilton loda Verstappen, un avversario con cui non vede l’ora di confrontarsi nel 2019

La stagione 2018 non è ancora ultimata, ma Lewis Hamilton, fresco vincitore del quinto titolo mondiale, è già proiettato al 2019. Tra gli avversari con cui non vede l'ora di confrontarsi l’anno prossimo c’è Max Verstappen, il talento olandese della Red Bull.

Formula 1
Pubblicato il 15 novembre 2018, alle ore 16:15

Mi piace
12
0
Hamilton loda Verstappen, un avversario con cui non vede l’ora di confrontarsi nel 2019

Con la prossima gara di Abu Dhabi, la stagione 2018 di Formula sarà definitivamente archiviata negli annali sportivi. Per chi ha vissuto da vicino questo campionato, di sicuro avrà già formulato una serie di considerazioni. In primo luogo è stata la stagione che ha confermato il talento cristallino di Lewis Hamilton, un campione capace di eguagliare i cinque titoli mondiali di una leggenda come Juan Manuel Fangio

Ma il 2018 passerà alla storia anche per gli errori di Sebastian Vettel. Diversi sono stati gli episodi che lo hanno estromesso dalla lotta per l’iride, rendendo la vita troppo facile agli avversari di casa Mercedes. Da qui i tifosi della Rossa sperano in un 2019 diverso, e ancora una volta si augurano che possa essere l’anno buono per riportare a Maranello il titolo piloti. 

Il caso Verstappen

Seppur molto incerto, il prossimo campionato sembra però aver già emesso una prima sentenza: chiunque aspira a laurearsi campione del mondo, dovrà prima fare i conti con l’astro nascente di Max Verstappen. Nelle ultime prove l’olandese della Red Bull ha davvero impressionato, candidandosi come l’avversario più temibile della nuova nuova generazione di piloti. 

Già vincitore di 5 gran premi, il figlio di Jos Verstappen – ex compagno di squadra di Michael Schumacher ai tempi della Benetton – è al momento il più giovane driver della storia ad essere mai salito sul gradino più alto del podio. I suoi risultati hanno sorpreso il Circus ma anche i suoi colleghi. Tra costoro non manca Lewis Hamilton, che lo ha definito un talento giovane e fantastico con cui non vede l’ora di combattere il prossimo anno.  

Quest’anno sono stati incredibilmente forti e posso solo immaginare il prossimo anno, saranno ancora più forti. Penso che per lo sport sarà grandioso se la Red Bull sarà più impegnata nella battaglia con Ferrari e Mercedes e accogliamo con favore altre squadre” ha dichiarato il fresco pentacampione del mondo della Mercedes, convinto che il pacchetto Red Bull-Honda sarà sufficientemente competitivo per lottare con le squadre di vertice. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Che piaccia o no, Max Verstappen è un avversario temibile per chiunque. Quando avrà imparato a contenere l’irruenza e quel suo modo di fare di chi vuole sempre averla vinta, a quel punto diventerà una stella insuperabile. E se l’anno prossimo la Red Bull dovesse dargli una vettura competitiva, per Hamilton e Vettel sarà davvero dura tenerselo dietro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!