Iscriviti

Formula 1, trionfa Lewis Hamilton, Vettel soltanto quarto

Lewis Hamilton si aggiudica il Gran Premio di Montecarlo, reso spettacolare dalla presenza della pista bagnata per metà della gara; sul podio vanno anche Ricciardo e Perez. Soltanto quarto Vettel con la Ferrari.

Formula 1
Pubblicato il 30 maggio 2016, alle ore 12:43

Mi piace
6
0
Formula 1, trionfa Lewis Hamilton, Vettel soltanto quarto
Pubblicità

Il Gran Premio di Montecarlo ha visto il ritorno alla vittoria di Lewis Hamilton, al primo successo stagionale. Il campione del mondo in carica, con la Mercedes, ha preceduto tra le vie monegasche l’australiano Daniel Ricciardo, con la Red Bull, e Sergio Perez, alla guida della Force India.

Il gran premio comincia nella sua valenza agonistica dopo sette giri dietro la safety car, in quanto la pista era bagnata in maniera molto pesante dalla forte pioggia che si era susseguita nelle ore precedenti il gran premio. Dopo il giro di partenza, ecco subito il primo incidente, sul rettilineo del traguardo, che coinvolge Jolyon Palmer con la Renault: viene adottata la formula della safety car virtuale, dopodichè è Raikkonen a uscire incidentato: il finlandese della rossa di Maranello va a sbattere contro le barriere di protezione del tornante della vecchia stazione, dopodichè, alla chicane dopo il tunnel, non riesce  a curvare (l’alettone si era incastrato sotto l’anteriore) e deve arrendersi.

La gara subisce altre interruzioni con la formula della virtual safety car in molte occasioni, ma la pista si fa man mano asciutta con il passare dei giri ed i piloti dapprima scelgono di passare alle gomme intermedie, successivamente i piloti provano con le gomme da asciutto, visto che la pioggia era smessa da tempo, si iniziava a intravedere un pallido sole e la traiettoria cominciava ad asciugarsi: al cambio gomme si opta per le varie mescole: chi le soft, chi le super soft e chi per le ultra soft, ma alcuni piloti ne fanno le spese.

Il momento decisivo della gara si sviluppa al cambio delle gomme da asciuto per Daniel Ricciardo: i meccanici sono impreparati, hanno in modo imbarazzante preparato solo una delle quattro gomme da montare sulla Red Bull e ne approfitta Lewis Hamilton, che passa davanti all’australiano; Ricciardo tenterà più volte di passare il pilota inglese della Mercedes, ma quest’ultimo bloccherà tutti i tentativi di sorpasso, finchè riuscirà a prendere un margine di sicurezza sull’australiano. Intanto Perez si è insediato meritatamente al terzo posto con la sua Force India e Sebastian Vettel con la Ferrari si avvicinerà di molto a Perez, senza però mai eseguire un tentativo di sorpasso.

Con questa vittoria Hamilton si avvicina va a 82 punti nel mondiale, si avvicina così a Nico Rosberg, suo compagno di squadra, anonimamente giunto settimo nel Gran Premio vinto da lui nelle ultime tre edizioni. Ricciardo è terzo nel mondiale grazie al suo secondo posto, Perez conquista un terzo posto prezioso per la Force India. Vettel, quarto, è a 46 punti dal leader iridato Nico Rosberg. Prossimo appuntamento è il Gran Premio di Canada il 12 giugno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - La pioggia di inizio gara ha reso spettacolare il Gran Premio di Montecarlo: dopo i primi giri dietro la safety car, la gara si è accesa e si sono susseguiti molti colpi di scena, i quali hanno sconvolto l'ordine prefissato dalla griglia di partenza: i problemi tecnici sulla vettura di Rosberg, l'incidente di Raikkonen, l'errore clamoroso al box della Red Bull per Ricciardo hanno determinato la vittoria finale di Lewis Hamilton, alla prima vittoria stagionale con la Mercedes. Gran Premio difficile per le Ferrari: come già detto, Raikkonen è fuori, mentre Vettel termina al quarto posto. Nico Rosberg resta leader del mondiale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!