Iscriviti

Fernando Alonso correrà la 500 miglia di Indianapolis nel 2019 con la McLaren

Fernando Alonso, pilota due volte campione del mondo di Formula 1, ha deciso di correre nuovamente nella 500 Miglia di Indianapolis con il fine di conquistare la tripla corona.

Formula 1
Pubblicato il 11 novembre 2018, alle ore 06:25

Mi piace
6
0
Fernando Alonso correrà la 500 miglia di Indianapolis nel 2019 con la McLaren

Fernando Alonso gareggerà nel 2019 nella 500 Miglia di Indianapolis con la McLaren. La notizia è stata confermata dalla squadra. Alonso è entrato in gara nel 2017 e ha guidato per 27 giri, lottando anche per le prime posizioni, prima di ritirarsi per problemi al motore.

Sta cercando di diventare il secondo pilota a vincere la “tripla corona” che consiste nel conquistare il primo posto nel Gran Premio di Monaco in Formula 1, nella 24 Ore di Le Mans – che attualmente ha conquistato entrambe- e nella Indianapolis 500. “Ho chiarito da tempo il mio desiderio di realizzare la Triple Crown”, ha dichiarato Alonso. “Ho avuto un’esperienza incredibile a Indianapolis nel 2017 e sapevo nel profondo del cuore che dovevo tornare indietro se ci fosse stata l’opportunità“.

Fernando Alonso in Indycar

Alonso conferma che è particolarmente felice di questa opportunità. Questa è stata sempre la sua prima scelta se il team lo avesse chiamato, quindi è lieto che abbiano deciso di proseguire con la collaborazione. “È una gara difficile e saremo contro i migliori, quindi sarà una grande sfida. Ma noi siamo piloti ed è per questo che corriamo. Una delle cose che non vedo l’ora di vedere è di nuovo vedere i fan, che sono assolutamente fantastici“.

L’entrata di Alonso, da Rookie, nel 2017 è arrivata come offerta congiunta tra McLaren, Andretti e Honda.

La McLaren ha detto che ulteriori dettagli sul loro ritorno in pista saranno forniti a tempo debito. Non hanno annunciato quale dei due fornitori di motori di IndyCar, Honda o Chevrolet, li motorizzerà. Il CEO del gruppo McLaren Zak Brown ha detto che il team sta apprezzando il ritorno. La McLaren ha una lunga e affettuosa relazione con la Indianapolis 500 e la partecipazione di Fernando Alonso. Il team ha precedentemente considerato la partecipazione a tempo pieno in IndyCar il prossimo anno prima di escluderla. Non ha indicato che Alonso parteciperà a gare di IndyCar oltre ad Indianapolis.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Fernando Alonso è un talento straordinario. Sembra nato per guidare. Peccato solo che il suo carattere tenda a dividere il box, perché il piede destro e le sue visioni di gara sono pressoché eccezionali. Speriamo possa restare competitivo in Indycar, magari trovando un impiego full-time, come sta facendo attualmente per il FIA WEC.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!