Iscriviti

F1, ufficiale: ecco come saranno le monoposto dal 2021

La Formula 1 si appresta ad una nuova rivoluzione. Dal 2021, le monoposto subiranno un nuovo cambiamento profondo del regolamento tecnico con l'obiettivo di migliorare le gare.

Formula 1
Pubblicato il 14 settembre 2018, alle ore 17:31

Mi piace
4
0
F1, ufficiale: ecco come saranno le monoposto dal 2021

Dopo la diffusione di alcune immagini sui vari social network e in giro su Internet, arriva la conferma ufficiale del design che assumeranno le monoposto di Formula 1 a partire dal 2021, anni in cui è prevista una nuova rivoluzione del regolamento tecnico.

Proprio ieri, durante un seminario che si è tenuto a Singapore (località in cui si correrà proprio questa domenica), Ross Brawn ha mostrato a tutti alcune bozze disegnate di come dovrebbero presentarsi le monoposto tra 3 anni.

F1: l’obiettivo dal 2021 è di migliorare le corse

Ross Brawn ha spiegato che la motivazione che ha portato alle soluzioni mostrate sul proiettore al momento della conferenza, è la volontà di migliorare la qualità delle gare, migliorare le corse, ma anche fare uno step evolutivo in termini visivi, poiché anche l’occhio vuole la sua parte. Brawn ha riportato testuali parole: “Non vedo alcuna ragione per cui non possiamo avere auto dall’aspetto eccitante. Mi frustra quando un’auto in un videogioco sembra migliore della macchina che stiamo facendo correre in pista“.

Brawn è il direttore generale e responsabile sportivo del progetto Formula 1. La priorità è consentire alle monoposto di seguirsi da vicino anche in curva, senza risentire delle varie turbolenze aerodinamiche, che limitano la possibilità di portare a termine un sorpasso se si hanno prestazioni simili, come spesso accade quest’anno.

Nelle categorie inferiori, si può assistere ad un esempio applicativo di quello che si vorrebbe attuare dal 2021, tuttavia nelle categorie più lente, le auto sono quasi uguali tra loro. In Formula 1 si hanno monoposto al limite e con design estremi. Brawn ha spiegato che la F1 ha lavorato attraverso tre fasi delle sue visioni concettuali e che i test nella galleria del vento avevano già avuto luogo con i team per confermare le modifiche per aiutare le auto a seguirsi a vicenda. Dunque le squadre sono coinvolte nel progetto e tutti i team stanno osservando i test e raccogliendo dati.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Quest'anno il campionato è tra i più divertenti degli ultimi anni, nonostante i diretti rivali della classifica, poche volte si sono trovati a battagliare veramente. Se la promessa del 2021 è di consentire di instaurare nuove battaglie, allora ben venga. Sarebbe fantastico vedere Hamilton e Vettel che si giocano la prima posizione in un duello che può durare diversi giri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!