Iscriviti

F1, Charles Leclerc chiude al comando i test ad Abu Dhabi sulla Ferrari

Leclerc guida la classifica degli ultimi test ufficiali dell'anno ad Abu Dhabi, battendo il tempo del martedì di Sebastian Vettel. Ecco la classifica completa.

Formula 1
Pubblicato il 29 novembre 2018, alle ore 06:57

Mi piace
2
0
F1, Charles Leclerc chiude al comando i test ad Abu Dhabi sulla Ferrari

Charles Leclerc ha chiuso gli ultimi test ufficiali di Formula 1 di quest’anno in vetta alle classifiche, chiudendo così la seconda giornata di test ad Abu Dhabi. Al suo debutto ufficiale per la Ferrari da quando è stato nominato pilota in rosso dal 2019 insieme a Sebastian Vettel, Leclerc è stato in grado di battere il tempo del suo compagno di squadra registrato martedì di quasi quattro decimi di secondo, chiudendo la giornata con un miglior giro di 1’36.450.

Leclerc ha completato più di due distanze di gara con la Ferrari SF71H mentre ha continuato ad inserirsi nel team Ferrari già prima della stagione 2019.

Un altro pilota che ha cambiato i colori della squadra per il test di Abu Dhabi è stato Pierre Gasly, che ha completato la sua prima giornata per la Red Bull, sostituendo Daniel Ricciardo. Gasly ha concluso la giornata in seconda posizione a 1,466 secondi da Leclerc.

Gli altri test

Lance Stroll ha completato un’intera giornata di prove per la Force India, nonostante non sia stato confermato il suo secondo pilota per il prossimo anno, e ha ottenuto il terzo posto assoluto, precedendo Valtteri Bottas, che era quarto con la Mercedes W09.

Carlos Sainz Jr. ha completato i test per la McLaren ad Abu Dhabi, totalizzando 150 giri sul tabellone e conquistando il quinto posto, a due secondi dal tempo di Leclerc. Il veterano della Formula 2, Artem Markelov, ha continuato il suo sviluppo in F1 con la Renault mercoledì ad Abu Dhabi, concludendo il sesto tempo. Nella stessa giornata, la Williams si è divisa tra George Russell e Robert Kubica, completando la sessione del mattino. Quest’ultimo ha concluso la giornata in decima posizione, 1,4 secondi più lento del suo compagno di squadra 2019.

Daniil Kvyat ha fatto il suo ritorno in Toro Rosso dopo oltre un anno di distanza, finendo ottavo assoluto e con 155 giri all’attivo, ha completato più chilometri di ogni altro pilota. Ha segnato la prima apparizione del russo per la squadra dalla sua ultima partenza in F1 al Gran Premio degli Stati Uniti dello scorso anno. 

Louis Deletraz ha completato il suo primo test di F1 con Haas al circuito di Yas Marina, concludendo al nono posto davanti a Kubica, mentre Antonio Giovinazzi si è aggiudicato l’ordine di marcia per la Sauber. Giovinazzi è stato il responsabile della bandiera rossa del giorno a Yas Marina quando la sua Sauber si è fermata mentre usciva dal tunnel che consentiva di uscire dalla pitlane. La sua auto è stata rapidamente recuperata, consentendo all’italiano di accumulare più di due distanze di gara nella vettura C37. I prossimi test saranno il 18 febbraio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Possiamo dire di avere di fronte i primi test già in vista della stagione 2019. Alcune scuderie non hanno ancora entrambi i piloti ma si danno già da fare per portare le vetture e le proprie condizioni fisiche al meglio per essere il più competitivi possibili al GP d'Australia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!