Iscriviti

Turchia, tragico scontro tra treno e cavalcavia: almeno 7 morti e 46 feriti

Un tragico incidente avvenuto questa mattina ad Ankara, dove un treno si è scontrato contro un cavalcavia pedonale. Per ora si registrano 7 morti e 46 feriti.

Esteri
Pubblicato il 13 dicembre 2018, alle ore 11:45

Mi piace
1
0
Turchia, tragico scontro tra treno e cavalcavia: almeno 7 morti e 46 feriti

Una tragedia quella avvenuta questa mattina in Turchia, a ovest della capitale Ankara, dove un treno si è scontrato con una locomotiva ed è finito così contro un cavalcavia pedonale della stazione Marsandiz. Rispetto alle prime notizie di questa mattinata, il numero delle vittime è tragicamente aumentato, ed ora si contano almeno 7 morti e 46 feriti, di cui tre in gravissime condizioni.

I soccorritori sono ancora a lavoro per salvare le persone presenti in mezzo alle lamiere dell’incidente e, così come afferma lo stesso governatore Vasip Sahin, la speranza è che il numero delle vittime non continui a salire. 

È stato il governatore Sahim a parlare ai suoi cittadini per spiegare quanto accaduto e a dare quindi la terribile notizia. Da quanto si apprende dalle prime ricostruzioni dei fatti, il treno ad alta velocità avrebbe avuto uno scontro con una locomotiva che stava effettuando dei controlli nel cavalcavia pedonale della stazione di Marsandiz, a ovest della capitale turca Ankara. Durante la collisione, il treno ha abbattuto anche il cavalcavia pedonale presente, peggiorando così i danni causati dall’incidente e coinvolgendo molte più persone.

L’incidente risale alle 6.30 in Turchia, ovvero le 4.30 italiane, ed è avvenuto nel distretto di Yenimahalle. Mentre si cerca di fare il possibile per salvare le vite delle persone coinvolte, si indaga sulle vere cause che hanno causato un incidente tanto tragico. Nonostante si conoscano le dinamiche avvenute, non si trovano spiegazioni sul perché fosse presente quella locomotiva proprio al passaggio del treno ad alta velocità.

Tutto il mondo è incollato alla televisione e ai giornali per capire l’andamento dei soccorsi, con la speranza non si debba aggiornare il numero delle vittime. In tendenza mondiale sul social Twitter, la parola “Ankara” viene usata dagli utenti per parlare della triste storia, con moltissimi utenti da tutto il mondo che mandano la loro vicinanza alla popolazione turca e alle famiglie delle vittime.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Purtroppo, anche oggi abbiamo nelle prime pagine un incidente davvero tragico. La nostra vicinanza a tutto il popolo turco e la speranza che non si riscontrino nuove vittime. Speriamo che le persone coinvolte nell'incidente possano essere presto salvate, e che anche coloro che versano in gravi condizioni possano presto essere fuori pericolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!