Iscriviti

Tragedia in Indonesia, aereo precipita dopo il decollo: nessun sopravvissuto

Si erano persi i contatti con il volo di Lion Air, 13 minuti dopo il decollo l'aero è precipitato in mare con i 188 passeggeri che conteneva: nessun sopravvissuto.

Esteri
Pubblicato il 29 ottobre 2018, alle ore 09:47

Mi piace
2
0
Tragedia in Indonesia, aereo precipita dopo il decollo: nessun sopravvissuto

Una tragedia che non si registrava dal dicembre del 2014 quella che ha colpito l’Indonesia durante la mattinata di oggi. Un volo di LionAir alle 6:20 di questa mattina presto, è precipitato in mare a soli tredici minuti dopo il suo decollo. L’aereo conteneva 188 passeggeri, di cui tre erano in età giovanissima. Nonostante i soccorsi sono arrivati rapidamente sul posto, non c’è nessun sopravvissuto al disastro.

Non si conoscono ancora le cause che hanno portato a questo disastro aereo, poichè l’aereo erano nuovo e consegnanto all’aeroporto l’agosto appena passato. Chi di dovere sta eseguendo tutte le indagini e monitorando la situazione per comprenderne le cause e le responsabilità. Nel web iniziano a girare già le prime foto che raffigurano la chiazza di petrolio in mare, e gli averi dei passeggeri quali cellulari e libri, che galleggiano sulle acque della tragedia.

Il disastro aereo

Il Boeing 737 Max 8, registrato con il nome PK-LQ l’agosto passato, era decollato da Giacarta, ma fin da subito si sono persi i contatti. L’aereo avrebbe dovuto raggiungere la città di Pangkal Pinang, al largo dell’isola di Sumatra, ma dopo aver raggiunto appena 1.580 metri di altezza, a tredici minuti dal decollo, l’aereo ha iniziato a precipitare, fino al suo terribile schianto in mare.

Secondo quanto è stato registrato, le persone presenti all’interno del volo ammontano a 188, di cui 181 passeggeri, 3 di loro erano dei bambini in giovanissima età, e 7 persone che erano membri dell’equipaggio. Nessuno è sopravvissutto al terribile schianto.

La tragedia del dicembre 2014

Una tragedia che da anni non si vedeva, e che può essere paragonata solo a quella avvenuta nel dicembre 2014, quando un volo di AirAsia partito da Surabaya e diretto a Singapore, è precipitato anch’esso in mare. In quel caso i passeggeri erano 162, ma anche in questa tragedia nessuna persone è riuscita a sopravvivere.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Una tragedia davvero enorme. La speranza è che si venga presto a capo del motivo che ha portato l'aereo a precipitare, anche se questo non riporterà in vita nessuno, ma potrebbe aiutare a far sì che non riaccada una cosa tanto terribile. La nostra vicinanza va alla famiglia di tutte le vittime.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!