Iscriviti

Tragedia a Leicester. Precipita l’elicottero con il presidente del club inglese.

L'elicottero del presidente del Leicester City, Vichai Srivaddhanaprabha, si è schiantato al suolo in fiamme dopo la partita contro il il West Ham. La tragedia è avvenuta fuori dallo stadio.

Esteri
Pubblicato il 28 ottobre 2018, alle ore 06:51

Mi piace
3
0
Tragedia a Leicester. Precipita l’elicottero con il presidente del club inglese.

Tutto è accaduto dopo che si è disputata la partita contro il West Ham. Vichai Srivaddhanaprabha, presidente del Leicester City Football Club, ha lasciato lo stadio ed è salito sul suo elicottero, come di consueto al fine di un match.

L’elicottero, però, questa volta è precipitato. L’incidente è avvenuto fuori dalle mura del King Power Stadium dove il velivolo ha preso fuoco schiantandosi al suolo. Il mondo del calcio è sotto choc e non sono mancati i gesti di cordoglio da parte di tifosi e sportivi. Tra le vittime, anche il figlio del presidente e i due piloti.

La tragedia e la ricostruzione dei fatti

Il presidente Vichai Srivaddhanaprabha, 60enne, thailandese, subito dopo il pareggio delle Foxes contro il West Ham, è salito sul suo elicottero. L’elicottero si trovava nei pressi dello stadio, vicino a Filbert Way, in un’area appositamente adibita per i mezzi.

Secondo le testimonianze dei presenti, il velivolo una volta decollato sarebbe stato travolto dalle fiamme ed è precipitato schiantandosi al suolo e producendo un grande boato. La zona è stata immediatamente chiusa e lo stadio evacuato.Insieme al presidente, sull’elicottero, c’era il figlio Aiyawatt e due piloti. Sono tutti morti sul colpo. Non è ancora stato accertato se sul mezzo fosse presente anche la figlia Voramas.  

Dalle prime indagini sembra che la causa che ha determinato il tragico incidente sia stato un guasto al motore. Il velivolo si sarebbe fermato e avvitato su se stesso per poi schiantarsi al suolo ed esplodere.  

Le reazioni e i messaggi di cordoglio

La notizia della tragedia ha subito fatto il giro del mondo e ha scosso l’intera Gran Bretagna e la Thailandia.Il portiere del club inglese, Kasper Schmeichel, è stato visto in lacrime, mentre Jamie Vardy Harry Maguire e Ndidi Wilfred hanno preferito postare su twitter delle mani congiunte in preghiera.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giovanna Barone

Giovanna Barone - Sono tragedie che lasciano senza parole e incapaci di fare qualcosa o pensare a come si sarebbe potuto evitare. E' una tragedia che sconvolge tutti, che non può che lasciarci riflettere sulla vita e su come sia fugace.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!