Iscriviti

Texas: bambina felice del ritorno a scuola muore per strada

Poco prima del grave incidente la piccola si è fatta scattare una foto per fissare la sua felicità: 1°giorno di scuola - IV elementare - 9 anni - 28 agosto 2018

Esteri
Pubblicato il 3 settembre 2018, alle ore 18:23

Mi piace
12
0
Texas: bambina felice del ritorno a scuola muore per strada

Come tutti i ragazzi del mondo anche Payton Lynn Crustner aveva atteso con ansia il giorno in cui tutto sa di nuovo: lo zaino, i quaderni l’astuccio e i libri. A nove anni si sa cosa succede dopo il primo giorno di scuola: studio e disciplina. Ma il primo giorno non perde mai il suo fascino grazie al ritrovo dei vecchi compagni, degli amici e degli insegnanti.

La piccola Payton Lynn Crustner, 9 anni, come tutti i suoi coetanei era davvero felice, tanto che avrebbe voluto dirlo a tutti e così ha immortalato il momento in una foto in cui tenendo in mano un cartello affermava che questo, per lei, era il primo giorno della classe 4° elementare nell’anno scolastico 2018-2019, aveva 9 anni, in calce al cartello la data: 28 agosto 2018. La foto è stata scattata proprio lungo il tragitto che l’avrebbe condotta all’istituto scolastico. 

L’incidente

Subito dopo la foto però, lungo la strada, Payton Lynn Crustner è rimasta vittima di un grave incidente stradale ed è morta. Nell’incidente sono rimaste coinvolte altre quattro persone oltre alla piccola studentessa della contea di Rusk, nel Texas. Ora si trovano in gravi condizioni il fratello di 16 anni e un bambino di 3 anni che si trovava nella stessa loro auto.

Secondo quanto riporta la stampa locale anche il conducente dell’altra vettura versa in gravi condizioni. Al momento dell’incidente il 18enne non aveva le cinture di sicurezza allacciate. Ora sta lottando tra la vita e la morte. Anche la bambina non era a norma con le cinture di sicurezza: “pare indossasse solo la parte inferiore delle cinture di sicurezza, così al momento dell’impatto è stata scaraventata fuori dal finestrino ed è finita a terra” come scrive ilmessaggero.it.

La famiglia si trova in un dolore disperato. Nel ricordo della piccola e per organizzare il funerale ha avviato una raccolta fondi su Facebook nella pagina “Remembering Payton“. In pochi giorni sono stati raccolti 17.918 dollari, l’obiettivo è 50.000.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Non credo che i 50mila dollari segnalati nella pagina Facebook saranno sufficienti a placare il dolore di una così grave perdita. La cifra già raccolta, penso, copra le spese del funerale... il di più, probabilmente verrà utilizzato per "ricordare", speriamo in opere di carità. Ricordare è un modo per far "vivere" nella mente e nel cuore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!