Iscriviti

Rifiuta cure contro il cancro per far nascere la sua bambina. Muore a 29 anni.

Gemma Nuttall nel 2014, si rifiuta di sottoporsi alle cure contro il cancro per salvare la bambina che aveva in grembo. Purtroppo il cancro si è esteso e lo scorso 14 ottobre Gemma non ce l'ha fatta.

Esteri
Pubblicato il 20 ottobre 2018, alle ore 18:35

Mi piace
9
0
Rifiuta cure contro il cancro per far nascere la sua bambina. Muore a 29 anni.

Gemma Nuttall, una giovane donna inglese, nel 2014, mentre era al quarto mese di gravidanza, scopre di avere un cancro all’ovaie. I medici le consigliano di abortire per iniziare una cura contro il cancro, ma Gemma si oppone, rifiuta di abortire per iniziare le cure e decide di salvare la vita della sua bambina.

Giunta alla 36esima settimana i medici decidono di praticarle un taglio cesareo di emergenza, perchè mentre cresceva la bimba nel suo grembo allo stesso tempo anche il cancro si estendeva, arrivando fini alla cervice uterina. Così dopo aver fatto nascere la piccola Penelope, Gemma viene subito sottoposta a un intervento per la rimozione del cancro e sottoposte a cure anti-cancro.

La situazione inizia a diventare drammatica all’inizio del 2016 quando Gemma scopre che il cancro aveva colpito il cervello e i polmoni. Arrivati a questo punto l’unico modo per salvarsi era una cura sperimentale che però è molto costosa. Gemma e la sua famiglia non hanno a disposizione il denaro per pagare le cure. Quindi la famiglia decide di realizzare una raccolta fondi, per tentare di salvare la vita alla giovane mamma.

Alla raccolta fondi ha partecipato anche l’attrice Kate Winslet, che si era appassionata alla storia di Gemma, dichiarando “dobbiamo aiutarla, dobbiamo farlo per lei e soprattutto per la sua bimba, che la ama e ha bisogno di lei“.  La cura inizialmente sembrava fare il suo effetto e Gemma credeva di aver vinto la sua battaglia contro il cancro.

Ma a distanza di qualche mese i medici le diagnosticano un nuovo cancro, questa volta spinale. A cui si aggiunge una recidiva al cervello e ai polmoni. Questa volta Gemma non ce la fa, infatti la mamma tramite la pagina social. dove aveva organizzato la raccolta fondi, annuncia che Gemma lo scorso 14 ottobre se ne è andata.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Elisabetta Monda

Elisabetta Monda - Gemma Nuttall è stata una giovane madre coraggio, ha messo in pericolo la sua vita per salvare quella della sua bambina che ancora non doveva nascere. E'stata una donna che oltre ad avere tanto coraggio ha avuto anche tanto altruismo e tanta forza di volontà per lottare contro il peggiori dei mali ed per aver cresciuto la sua piccolina, finchè le stato possibile. Per una donna così si può avere solo tanta stima ed ammirazione!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!