Iscriviti

Poliziotta allatta la figlia della madre arrestata. Il gesto fa commuovere il web

Una madre viene giudicata inadeguata dal Tribunale a prendersi cura dei suoi 6 figli. Le vengono così tolti e portati all'ospedale pediatrico in attesa di una nuova sistemazione. Una poliziotta di servizio in quell'ospedale fa un gesto inaspettato.

Esteri
Pubblicato il 18 agosto 2018, alle ore 10:36

Mi piace
8
0
Poliziotta allatta la figlia della madre arrestata. Il gesto fa commuovere il web

Ci troviamo in Argentina e precisamente all’ospedale di La Plata, una madre viene separata dai suoi sei figli perchè il Tribunale ritiene che il suo stile di vita sia assolutamente incompatibile per prendersi cura di loro. La più piccola di 8 mesi, nel frattempo, piange disperata perchè affammata. E così che un’agente della Polizia messicana si accorge di lei e fa un gesto inaspettato e carico d’amore.

Celeste Ayala, la poliziotta protagonista di questa storia, intenerita dalle urla della bambina che piangeva dalla fame, la prende in braccio ed inizia ad allattarla al seno. Il collega di Celeste ha pubblicato la foto su Facebook per ringraziare i medici dell’ospedale pediatrico che hanno concesso alla donna di poter allattare la bambina nonostante non fosse sua figlia.

In un angolino del corridoio dell’ospedale la Ayala si è seduta per allattare la piccola e farla calmare in una situazione di forte stress emotivo che, di cui certo la piccola non era responsabile. L’ha allattata proprio come se fosse sua figlia dimostrando oltre che avere un ottimo istinto materno anche e soprattutto di avere un’immensa generosità umana.

Questo atto d’amore non ha tardato ad avere i primi applausi dal web. Celeste sta ricevendo moltissimi messaggi di apprezzamento ed in poche ore è diventata una star del web ma lei ha più volte ribadito che non le interessa la popolarità mediatica o ancor più diventare famosa. E’ consapevole di aver fatto una buona azione ma lo ha fatto solo spinta dall’amore materno. Quei bambini infatti le hanno ricordato i suoi ed è triste per il destino che attende quei piccoli sconosciuti.

Non si sa molto sulla madre, solo che qualche mese fa si era recata all’ospedale per chiedere da mangiare. Questa storia ha sicuramente generato molta pressione e spostato l’attenzione su assistenti sociali e avvocati che si occupano dal caso e che hanno dichiarato che l’arresto della madre, purtroppo, è fondamentale per garantire ai figli un futuro migliore che con la madre non avrebbero.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Beatrice Cinnirella

Beatrice Cinnirella - Sicuramente una storia ricca di emozioni e colpi di scena. Un gesto d'amore che supera ogni cosa, anche la situazione di malessere in cui versava quella bambina. Questa poliziotta ha dimostrato di avere un grande cuore sia come donna che come persona. Il mondo dovrebbe essere più pieno di queste persone!

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

18 agosto 2018 - 19:58:39

Una bella storia :)

0
Rispondi