Iscriviti

Momenti di felicità per i genitori di Alfie Evans : è nato Thomas, il fratellino del bimbo morto

Il piccolo Thomas è venuto al mondo lo scorso 8 agosto ben 4 mesi dopo la morte del fratellino Alfie affetto da una grave malattia neurodegenerativa. I genitori sono certi che Alfie sarebbe stato un favoloso fratello maggiore.

Esteri
Pubblicato il 3 settembre 2018, alle ore 14:43

Mi piace
4
0
Momenti di felicità per i genitori di Alfie Evans : è nato Thomas, il fratellino del bimbo morto

Dopo ben 4 mesi dalla morte di Alfie Evans, il bambino inglese al centro di una disputa che è riuscita a far commuovere il mondo intero ma conclusasi con la morte del piccolo, i suoi genitori Kate di 20 anni e Tom, 21 anni, sono nuovamente felici grazie alla nascita del loro secondogenito.

A riportarlo è il Sun secondo il quale, l’8 agosto, sarebbe appunto nato il piccolo Thomas dove una fonte oltretutto dichiara: “Kate ha saputo di essere incinta nelle ultime settimane di vita di Alfie e ha deciso di non condividere la notizia per dedicare tutta se stessa ad Alfie“.

Le parole dei genitori e il ricordo di Alfie

Thomas ha riportato quella felicità ormai perduta a causa della terribile perdita del piccolo Alfie che, indubbiamente, sarebbe stato un meravigioso fratello maggiore se solo gli fosse stata data la possibilità di sopravvivere. Solamente qualche settimana fa era stato papà Tom a scrivere sul suo profilo Facebook una dedica struggente per il suo piccolo Alfie strappato all’amore dei suoi cari troppo presto.

“Sono 4 mesi da quando hai guadagnato le ali, amico. Il dolore peggiora ogni giorno. Ti amo tantissimo e mi manchi tanto, fino a quando ci rivedremo ti amerò per sempre” ha scritto infatti il ragazzo. Kate Evans aveva saputo di essere incinta proprio durante il contenzioso legale con l’ospedale Alder Hey di Liverpool ma la ragazza aveva preferito non farne parola per dedicarsi completamente al piccolo Alfie.

Come ben ricordiamo infatti Alfie è morto a causa di una malattia neurodegenerativa il 28 aprile scorso all’Alder Hey Children’s Hospital di Liverpool a soli 23 mesi. I medici, a dicembre 2017 avevano abbandonato ogni speranza soprattutto perchè secondo loro non c’erano ulteriori vie di cure da tentare.

Dopo mesi di speranza, il 23 aprile 2018 avevano ottenuto dalla giustizia britannica l’autorizzazione a staccare la spina ma il piccolo Alfie, da vero lottatore, aveva continuato a respirare per quattro giorni, anche senza l’ausilio del ventilatore meccanico. “Gli ultimi dodici mesi sono stati un inferno, la morte di Alfie li ha devastati ma loro si sono promessi che avrebbero continuato a vivere per lui”. 

Purtroppo sia Kate che Tom pare siano portatori di un raro gene e inutile dire che questa seconda gravidanza non è stata di certo tranquilla e serena.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Sono molto contenta nell'apprendere questa bellissima notizia anche se so che sicuramente non sarà facile andare avanti pensando al fatto che il piccolo Alfie avrebbe potuto essere lì con loro nel gioire di questa bellissima nascita. Purtroppo a causa di quella terribile malattia il piccolo non è sopravvissuto ma Thomas è forte e soprattutto sano.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!