Iscriviti

Mette le ceneri del nonno nell’impasto dei biscotti, poi li offre ai compagni di classe

Una ragazza ha offerto dei biscotti ai compagni di classe. Era uno scherzo. Oltre ai classici ingredienti c'era un ingrediente speciale: le ceneri del nonno defunto e cremato.

Esteri
Pubblicato il 19 ottobre 2018, alle ore 05:51

Mi piace
3
0
Mette le ceneri del nonno nell’impasto dei biscotti, poi li offre ai compagni di classe

Uno scherzo di cattivo gusto quello preparato da una giovane studentessa americana per i suoi compagni di classe.

La ragazza, aiutata da un’amica, ha pensato di preparare dei biscotti mettendo, insieme ai classici ingredienti, anche le ceneri del nonno.

Biscotti “speciali”

Il fatto è accaduto in California, alla DaVinci Charter Academy di Davis. Una ragazza, con la complicità di un’amica, ha preparato e poi fatto assaggiare a nove suoi compagni di classe dei biscotti. Nei biscotti c’erano le ceneri del nonno, morto e cremato.

È stata la stessa ragazza, ridendo divertita, ad ammettere ai compagni, dopo che i biscotti sono stati mangiati, che nell’impasto, oltre a farina, uova, zucchero, c’erano le ceneri del nonno. Un compagno di classe racconta che quando gli sono stati offerti pensava che al suo interno ci fosse droga: “aveva già parlato altre volte delle ceneri di suo nonno, poi quando ci ha dato i biscotti ha detto che dentro c’era un ingrediente speciale”. Non appena ha appreso quale fosse questo ingrediente segreto è inorridito. Uno di loro pare abbia anche vomitato a seguito della confessione e della scoperta di cattivo gusto.  

Dalle indagini degli investigatori, è emerso però anche un fatto ancora più macabro. Pare, infatti, che alcuni dei ragazzi che hanno mangiato i biscotti sapessero cosa contenevano i biscotti.

La ragazza non rischia assolutamente nulla, poiché il fatto non costituisce reato.

Le reazioni di indignazione sono state tantissime. Il dirigente scolastico, Tyler Millsap, ha commentato il fatto dicendo che “Quello che è successo è stato impegnativo e abbiamo risposto in modo appropriato e nella maniera più rispettosa e dignitosa possibile”. A seguito del fatto, infatti, Millsap ha provveduto a informare i genitori della ragazza e di come abbia gestito a scuola la vicenda.

Sono in corso accertamenti medici per i ragazzi che hanno subito lo scherzo. Si temono rischi per la loro salute.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giovanna Barone

Giovanna Barone - La notizia è davvero sconcertante. Come può avere pensato di fare uno scherzo così ripugnante e irrispettoso nei confronti di un proprio parente e della famiglia? Ha mancato di rispetto alla memoria del nonno. Ed ancora, come può avere pensato che quello che lei considerava uno scherzo potesse essere ritenuto tale dagli altri?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!