Iscriviti

La Scozia mette in vendita un’isola per 280 mila euro

In Scozia, con una modica cifra di 280 mila euro, ci si può aggiudicare un'intera isola privata. Lo stato scozzese infatti mette in vendita un'isola disabitata per uso privato.

Esteri
Pubblicato il 11 febbraio 2018, alle ore 23:15

Mi piace
7
0
La Scozia mette in vendita un’isola per 280 mila euro

Si tratta di un isolotto appartenente all’arcipelago sub-artico della Scozia, situato nelle isole Shetland vicino l’isola principale dello stato scozzese Mainland, ed il suo nome è Linga.

L’isola di Linga è da tempo disabitata ed abbandonata e la Scozia ha pensato bene di ridarle vita vendendola ad un acquirente privato che ne diverrà padrone e potrà utilizzarla per uso abitativo e commerciale. La Scozia permette infatti sui terreni di quest’isola l’edificazione rilasciando permessi edificabili ed agricoli e ne ha già preparati due: uno per la costruzione di un molo ed uno per il progetto di un mulino a vento.

La cifra richiesta per aggiudicarsi l’isola Linga è di appena 280 mila euro e permetterà all’acquirente di essere l’orgoglioso proprietario di un’isola privata le cui caratteristiche principali sono: un territorio di 2.500 ettari con all’interno un lago d’acqua dolce di circa 10.000 metri quadri e la possibilità di edificare cottage e resort, l’isola infatti possiede già alcune costruzioni in decadenza.

L’offerta può sembrare allettante ma è adatta ai più avventurosi ed intraprendenti: avventurosi perchè i territori sono selvaggi e freddi, l’isola infatti si trova molto a nord e le temperature in questi luoghi variano da diversi gradi sotto zero in inverno a una decina di gradi in estate, inoltre l’isola è priva di servizi e bisogna quindi recarsi tramite via nautica alle vicine isole; intraprendenti perchè l’ideale sarebbe utilizzare l’isola a scopo turistico costruendo un resort circondato dalla natura selvaggia che sia autosufficiente e ad impatto ridotto, come infatti richiede la Scozia come termine per l’acquisto dell’isola e la quale agevolerà l’iniziativa con autorizzazioni e progetti per pannelli fotovoltaici, mulino a vento e sistemi di raccolta dell’acqua piovana.

La Scozia non è nuova a queste iniziative ed infatti appena l’anno scorso aveva messo in vendita un’altra delle sue isole, l’isola di Little Ross, sempre per una modica cifra.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rosa Tea Di Sclafani

Rosa Tea Di Sclafani - In quanti al mondo possono affermare di possedere un'isola privata? Beh, fatevi largo milionari e vip di tutto il mondo, adesso anche un comune cittadino, magari un po' intraprendente, può acquistare la propria isola privata e renderla la propria oasi, costruendovi un'abitazione da sogno o avviandovi un'attività turistica-naturalistica invidiabile e al passo con i tempi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!